Google Art Project, l’arte a portata di click

da , il

    Google Art Project, l’arte a portata di click

    Google ed i più importanti musei di tutto il mondo si sono uniti per Art Project.

    Si tratta di una collaborazione nata per offrire a tutti la possibilità vedere, almeno virtualmente, oltre 1000 opere d’arte.

    Il lavoro, durato circa diciotto mesi, ha visto la realizzazione di immagini ad alta risoluzione di molti dei più grandi capolavori di tutti i tempi. Ogni museo che ha aderito al progetto, come la Galleria degli Uffizi di Firenze, ha selezionato l’opera da fotografare in ogni suo dettaglio.

    Sul sito di Google Art Project si può fare un tour virtuale dei musei, scegliere un’opera e selezionarla per avere tutte le informazioni relative. E’ possibile, ad esempio, saperne di più sul dipinto, trovare altre opere affini o video illustrativi.

    Ogni immagine è realizzata con una speciale tecnologia fotografica con risoluzione a giapixel ed ogni fotografia è composta da circa 7 miliardi di pixel, una risoluzione che permette di vedere dettagli altrimenti non visibili ad occhio nudo.

    Moltissimi e tutti famosi i dipinti selezionati. Si va dalla Nascita di Venere del Botticelli ai soffitti della Reggia di Versailles. E poi ancora Leonardo da Vinci, Gauguin, Tiziano e Cezanne.

    Una speciale funzione permette al visitatore virtuale di creare una galleria personalizzata, salvando specifiche porzioni di immagine per ciascuna delle opere. Ogni dipinto può essere commentato e condiviso con chi si desidera.

    Lo scopo di questo progetto è quello di far avvicinare più persone possibile all’arte classica e contemporanea, in maniera che ognuno possa visitare gli storici musei tramite il web prima, per poi vederli di persona in un futuro.

    L’Arte, dunque, diventa sempre più accessibile ed ammirabile, gratuitamente, fin nel più piccolo dettaglio.