Fontane d’Italia: le meraviglie del Belpaese

da , il

    Non sarebbe così bella L’Italia senza questi elementi architettonici fondamentali. Non solo quella di Trevi, il Belpaese è ricco di fontane che ornano e decorano le più importanti piazza italiane. Tra le centinaia di meraviglie sparse per il Paese stavolta vi proponiamo le più belle fontane d’Italia.

    Non può che essere Roma la città simbolo di questi deliziosi decori architettonici, gli antichi romani adoravano ornare ogni piazza con delle meravigliose fontane. E non solo in superficie. I romani nella capitale hanno costruito acquedotti e percorsi sotterranei, come quello di ‘Acqua Vergine‘, che da qualche tempo è stato riaperto ai turisti, per permettere ai visitatori della città eterna di scoprire anche le opere architettoniche sotterranee della Capitale.

    Tra le città che ospitano le fontane più belle anche L’Aquila, dove quella delle 99 Cannelle è stata solo lievemente colpita dal terremoto dello scorso aprile, recentemente ritornato alla ribalta della cronaca dopo la presentazione a Cannes del Docu-Film diretto da Sabina Guzzanti.

    Tra le fontane più belle d’Italia ci sono anche quella siciliana di Pretoria e quella di Diana della Reggia di Caserta.

    Quella più curiosa è sicuramente la ‘fontana delle Tette‘ situata nei pressi di Piazza Dei Signori nel cuore di Treviso.