I disegni sugli alberi che ritraggono strane facce

da , il

    Può succedere che le cose inanimate o apparentemente inanimate diano la sensazione di assomigliare a qualcosa di conosciuto. Il fenomeno è detto Pareidolia: la tendenza istintiva e automatica a trovare forme familiari in immagini disordinate e scomposte. L’associazione mentale si manifesta in special modo verso le figure e i volti umani. In questo caso vi proponiamo le immagini che nascono sugli alberi e che assomigliano a volti umani o a musi di animali.

    Quando i fenomeni naturali danno vita a qualcosa di straordinario.

    Le 13 immagini che ritroverete nella fotogallery riguardano i disegni impressi su alberi ritrovati soprattutto in America. Dal Canada agli Stati Uniti, ecco a voi le cortecce dalle forme più strane che ritraggono volti dalle espressioni più bizzarre: alcuni ‘visi’ sono corrucciati e tesi, altri sorridenti e sornioni, ci sono animali e divinità come nel caso dell’immagine apparsa su un albero in un villaggio a nord della Malesia, dove decine di persone sono accorse per vedere come questo albero di noce betel abbia ‘germogliato’ al suo interno un volto umano. Gli abitanti del villaggio di Kampung Paya lo hanno battezzato ‘l’albero fantasma‘.

    Non solo le pietre dunque possono assumere forma strane e misteriose, anche gli alberi ‘danno vita’ a immagini sorprendenti.

    Vediamone alcune

    .