Firenze Gelato Festival: visitare Ponte Vecchio passeggiando con un cono

da , il

    Firenze Gelato Festival: visitare Ponte Vecchio passeggiando con un cono

    Degustazioni, ma anche incontri e mostre fotografiche: con Firenze Gelato Festival Firenze per quattro giornate vi offrirà un fresco menu a base di gelato, unendo musica e cultura all’arte dolciaria per cui l’Italia è famosa nel mondo.

    La città del Giglio per quattro giornate diventa golosa e con Firenze Gelato Festival si propone come punto di riferimento internazionale per tutti gli appassionati del celebre dolce estivo.

    Firenze Gelato Festival avrà luogo nel capoluogo fiorentino dal 28 al 31 maggio prossimo e nei quattro giorni cui è dedicata la rassegna potrete assaggiare gelati in ogni variante.

    Il festival seguirà un itinerario attraverso le numerose e storiche gelaterie del centro mentre le piazze accoglieranno speciali luoghi dedicati a sperimentare il gusto di questo dolce ghiacciato dalla storia antica.

    Piazza San Giovanni e piazza della Santissima Annunziata ospiteranno artigiani e degustazioni speciali di gelato. A Palazzo Vecchio, sarà allestita una mostra fotografica sulle origini della gelateria.

    Non perdetevi le dimostrazioni di preparazione del gelato utilizzando vecchie macchine manuali dei primi del Novecento e siete a passeggio con bambini piazza della Repubblica vi attende con Gioca come mangi, un percorso educativo dedicato ai più piccoli.

    Sembra che l’invenzione del gelato sia da attribuire proprio a un cuoco fiorentino del XVI secolo, Ruggeri, che avrebbe confezionato del ghiaccio mescolato ad acqua zuccherata e profumata come dolce speciale per il periodo estivo, subito apprezzato tanto che Caterina de’ Medici lo fece servire in Francia durante i festeggiamenti delle nozze con il duca Enrico d’Orléans.

    Un’altra tradizione vuole fosse Bernardo Buontalenti, di Firenze, ad ideare il gelato, durante un banchetto nel 1559, quando presentò a Cosimo I de’ Medici una crema fredda a base di zabaione e frutta.

    Nonostante l’origine incerta la cui nascita si perde nei meandri della storia, certamente sappiamo quanto il futuro avrebbe visto un luminoso orizzonte per il freddo dolce gelato, oggi preparato in mille varianti.

    Inoltre se vi trovate nei paraggi di Firenze non dimenticate il Maggio musicale fiorentino, la manifestazione all’insegna della musica che vi offrirà concerti e spettacoli fino al 22 giugno.

    Il 25 maggio per rendere omaggio alla nascita di Fryderyk Chopin, i maestri Mehta e Barenboim eseguiranno due speciali concerti per pianoforte e orchestra del compositore polacco.

    Tra musica e il Firenze Gelato Festival decisamente la capoluogo fiorentino si veste di ricche occasioni per iniziare una bella stagione all’insegna dell’arte e del gusto.