Le Grand Bal: gli abiti da ballo più belli di Christian Dior in mostra a Granville

[galleria id=”4517″]

E’ una prima in tutto il mondo, il museo di Christian Dior di Granville, in Francia, ha riunito per la prima volta più di 50 abiti da ballo creati dallo stilista dall’inizio della sua carriera ad oggi. Le Grand Bal è in mostra fino al 26 settembre 2010.

Un viaggio attraverso la Haute Couture, gli accessori ed i profumi di Casa Dior, ma anche dipinti, fotografie, film d’archivio ed opere letterarie… mostrando le creazioni di Christian Dior nella prospettiva culturale ed artistica, percorrendo la storia dei balli dal XVIII secolo ad oggi.

Un omaggio al grande creatore, al suo talento, alla sua finezza ed al suo gusto espresse in occasione dei più grandi balli del Dopo guerra.

Lo stilista partecipò al Ballo dei Re e delle Regine nel 1949 dove si mostrò vestito da Re degli Animali, poi al Ballo degli Artisti del 1956, travestito da damerino o ancora al Ballo delle Maschere e dei Pellegrini organizzato da Charles de Beistegui al Palazzo Labia, a Venezia nel 1951.

La prima parte dell’esposizione evocherà le fonti d’ispirazione e l’immaginario di Christian Dior: la sua gioventù, ritmata dai balli del casinò di Granville poi la scoperta dei costumi dei balletti dell’Opera di Parigi e dei balletti russi.

La seconda parte invece propone il periodo che va dagli anni 1980 ai nostri giorni, rievocando la rinascita dei grandi balli, come il Ballo delle Debuttanti e presenterà quelli organizzati da Casa Dior negli ultimi diecenni.

Sul sito ufficiale del museo potrete trovare tutte le informazioni utili all’organizzazione della vostra visita.

Una bellissima occasione per gli amanti dell’alta moda per conoscere la storia del grande stilista francese Christian Dior e per fare un viaggio alla scoperta della Normandia e dei suoi magnifici paesaggi.