Fare l’amore all’aria aperta: le location estive

da , il

    Fare l’amore all’aria aperta: le location estive

    Fare l’amore all’aria aperta, sotto un cielo stellato o tra gli alberi in fiore, è nei desideri di tutte le coppiette di innamorati con l’arrivo dell’estate. Ma certo l’ideale è farlo lontano da occhi indiscreti. Dove? A segnalare le location migliori per l’estate 2010 ci pensa il sito thefrisky.com.

    Non sempre la comodità del letto di casa propria o di un super accessoriato Love Hotel paga in termini di fantasia sessuale. Spesso, infatti, a stimolare l’eros è proprio la scelta di luoghi insoliti dove fare l’amore. E farlo all’aria è sicuramente un must.

    Su di un tetto in città

    New York

    Fare l’amore sul tetto di una casa, nel bel mezzo della città, ricoperti solo da un mantello di stelle ha il suo fascino. Certo, non sempre si è al riparo da occhi indiscreti, soprattutto se la casa si trova proprio nel centro città.

    Su una barca, dondolati dalle onde

    Barca a vela

    Nel bel mezzo di un mare blu cobalto, cullati dai leggeri movimenti provocati dalle onde. Un’ottima idea per fare l’amore in un posto insolito. Unico inconveniente: non è alla portata di tutti. Bisogna disporre necessariamente di un’imbarcazione.

    Nei boschi, nascosti dagli alberi

    Bosco

    La privacy è sicuramente salvaguardata se si sceglie una meta un po’ più bucolica. Fare l’amore nei boschi, tra il canto degli uccellini e il profumo dei fiori appena sbocciati, è un’esperienza unica.

    Nei vicoli di una città, alla ricerca del brivido

    Vicoli

    Gli amanti del brivido apprezzeranno, invece, il suggerimento numero 4: gli stretti vicoletti delle città medioevali. Di notte sono quasi sempre deserti, ma il brivido di poter essere scoperti potrebbe accendere la passione di molti.

    In spiaggia, un classico

    Sesso in riva al mare

    Per i più tradizionalisti resta pur sempre la spiaggia. Luogo simbolo dell’intimità di coppia. Magari al tramonto e in riva al mare.