Fallas 2011 a Valencia tra fuochi e spettacoli

[galleria id=”5485″]

Las Fallas è una delle feste più importanti di Valencia, proclamata anche capitale dello sport 2011. L’evento si terrà, come ogni anno, dal 1 al 19 marzo, ma il clou dei festeggiamenti sarà a partire dal 15 marzo. Il festeggiato è San Giuseppe, patrono dei falegnami, celebrato con con fuochi, musica, spettacoli pirotecnici; ma le vere protagoniste sono le fallas, figure in legno e cartapesta che vengono bruciate la notte del 19 marzo.

L’origine della festa della Fallas di Valencia pare derivi dal fatto chi falegnami erano soliti bruciare i sostegni in legno per le candele, non più necessari quando, con l’arrivo della primavera, le giornate si allungavano. Successivamente il rito andò a coincidere con la festa di San Giuseppe, patrono dei falegnami, il 19 marzo. Già dal 1 marzo la città si accende di luci e colori, ma è sopratutto tra il 15 e il 19 marzo che i festeggiamenti giungono al culmine. Valencia, infatti, oltre ad essere una meta caliente per San Valentino, è anche un luogo di festa in molte occasioni dell’anno, prima fra tutte proprio la Fallas.
Le protagoniste sono le fallas, figure in legno e cartapesta che rappresentano personaggi popolari o politici e che sono molto simili ai carri di Carnevale. Fra queste viene eletta la vincitrice, l’unica che verrà risparmiata dal rogo della notte del 19 marzo.

La festa vera e propria inizia il 15 marzo, con la Plantà, ovvero la costruzione, in diversi punti della città, di queste grandi figure in legno e materiali combustibili, che una commissione passa poi a giudicare. Il giorno successivo, il 16, vengono assegnati i premi.
Il 17 marzo è il turno dell’Ofrenda: si rende omaggio alla patrona di Valencia, la Virgen de los Desamparados con una sfilata di donne che offrono fiori alla Vergine e raccolte di elemosine.
La notte si illumina il 18, con gli spettacoli pirotecnici della Nit del Foc, la notte del fuoco, mentre già durante il giorno la gente scoppia petardi per le vie della città. Il tutto termina il 19 marzo con la Cremà, il grande rogo di tutte le fallas, che vengono bruciate una per una.

A Valencia la Fallas è sicuramente un evento da non perdere: per cinque giorni la città non si ferma mai e offre a cittadini e visitatori spettacoli imperdibili.