EasyJet, l’offerta è imperdibile: viaggi in questa meravigliosa città con 12,50 euro

EasyJet vi porta in Portogallo con un’offerta imperdibile: voli a soli 12,50 euro da cogliere al volo.

EasyJet
EasyJet – viaggi.nanopress.it

Se anche voi siete tra quelli che per scelta o per motivi di lavoro dovete ancora partire per le vostre vacanze, potreste cogliere al volo questa super offerta di EasyJet. Con soli €12,50 potete volare in autunno in Portogallo.

EasyJet, voli a 12,50 euro per il Portogallo

Se state pianificando la vostra vacanza in autunno, specie a novembre, tenete in considerazione nella vostra lista dei Paesi da visitare il Portogallo.

EasyJet offre per questa romantica stagione voli a prezzi vantaggiosi (il prezzo medio è di 30 euro). Tra le destinazioni low cost più economiche troviamo Porto che potrà essere raggiunta a novembre con un volo di sola andata in offerta a 12,50 euro.

La nota compagnia aerea è solita promuovere offerte, come in questo caso, per date a lungo termine. Le tariffe scontate non sono rimborsabili e includono tasse aeroportuali, commissioni per pagamento con carta di credito, tariffe amministrative e un piccolo bagaglio a mano da sistemare sotto il sedile (dimensioni massime 45 x 36 x 20 cm). Ogni passeggero potrà tuttavia aggiungere un bagaglio da stiva pagando un supplemento.

Si vola a Porto con EasyJet

Porto (o anche Oporto) è una delle città più belle del Portogallo, perfetta anche per un solo fine settimana. La città è ben collegata dai tantissimi voli low cost diretti dall’Italia (nel caso dell’offerta EasyJet, da Milano Malpensa) e il suo aeroporto si trova a circa 10 km dal centro città che si raggiunge facilmente in 30 minuti grazie alle metropolitane.

Se avete scelto di visitare Porto, sappiate che sono davvero molte le cose da fare e vedere. Ve ne segnaliamo alcune.

La Ribeira

La Ribeira è il quartiere più caratteristico e pittoresco di Porto e fa parte del Patrimonio Unesco. È caratterizzato dalle sue tipiche casette colorate e le barche ormeggiate lungo il fiume Douro. Le imbarcazioni, le barcis rabelos, sono uno dei simboli della città e sono messe a disposizione dei turisti per delle panoramiche escursioni nel fiume.

Il Ponte Dom Luis I

Insieme alle tipiche barchette, anche questo è uno dei simboli di Porto. È stato costruito tra il 1881 e il 1886 dall’allievo di Gustave Eiffel. Si tratta di un ponte a due piani di ben 170 metri d’altezza sul fiume Douro: al piano superiore oggi transita la metro, a quello inferiore passano invece tram, autobus e pedoni.

Porto in Portogallo
Porto in Portogallo – viaggi.nanopress.it

Le chiese di Porto

Tra le più belle, seppur piuttosto sobria, c’è la Cattedrale di Porto. Il suo stile è un po’ un mix tra romanico, gotico e barocco. Tra gli elementi più affascinanti che la contraddistinguono troviamo il chiostro, le raffigurazioni di alcuni episodi riguardanti la vita della Madonna e le Metamorfosi di Ovidio, e un’antica gogna di fronte al suo ingresso dove un tempo venivano torturati i criminali. È proprio da questo punto che si gode di una vista bellissima sul fiume e sul ponte.

Da non perdere è anche la gotica Chiesa di San Francesco, una delle più famose della città. Si tratta di un edificio del XIV secolo, ridecorato nel periodo barocco con legno intarsiato e lamine d’oro.

Libreria Lello

Questa è una delle librerie più belle del mondo, una destinazione da non perdere anche per chi non ama i libri. La Libreria Lello è stata fondata nel 1869 ed è un vero capolavoro architettonico, sia fuori che dentro. All’interno si trova una grande scala a forma di numero 8 circondata da scaffali in legno ricolmi di bellissimi volumi.

Persino JK Rowlings, la creatrice di Harry Potter, ha confessato di aver utilizzato la libreria Lello come ispirazione.

Casa della Musica

Porto è anche una città contemporanea. Lo dimostra la Casa della Musica, un grande auditorium costruito in occasione di Porto Capitale Europea della Cultura nel 2001. Il luogo perfetto per assistere a un concerto se siete in città.