Bomba in Norvegia: attacco terrorista a Oslo

da , il

    Bomba in Norvegia: attacco terrorista a Oslo

    Il terrorismo arriva anche ad Oslo: una bomba in Norvegia, per la precisione nella capitale, è scoppiata oggi pomeriggio alle 15.20, provocando sette morti e due feriti gravi secondo gli ultimi aggiornamenti. L’esplosione è avvenuta all’interno dell’edificio che ospita il principale quotidiano norvegese, VG, ma nel palazzo hanno sede anche diversi ministeri, non ultimo quello del petrolio.

    La bomba è scoppiata quindi nelle vicinanze della sede del Governo: a quanto pare, Oslo è stata vittima di un attacco terroristico, a cui ha fatto seguito anche una sparatoria sull’isola di Utoeya, tanto da far parlare di due attacchi terroristici sincronizzati che hanno colpito la Norvegia. Oggi pomeriggio, sull’isola, si stava tenendo un incontro della sezione giovanile del Partito laburista del primo ministro Gens Soltenberg, che al momento è stato trasferito in un luogo segreto: secondo un testimone, i colpi sull’isola sono stati sparati da una persona travestita da agente.

    La Norvegia, e con lei il mondo intero, è attonita: le notizie continuano ad arrivare, si cerca di capire cosa sia successo esattamente e che portata abbiano questi due tragici eventi. Il Paese, che è membro della Nato, in passato aveva già ricevuto minacce terroristiche, soprattutto in seguito al suo coinvolgimento nell’intervento militare in Afghanistan: non si sa se vi sia un legame diretto, ma è da sottolineare che la Norvegia partecipa anche alla missione militare in Libia.

    La notizia arriva a pochi giorni dall’attentato terroristico a Mumbai, dove tre bombe sono esplose in tre punti diversi della città. Al momento, sul web è apparsa una rivendicazione, riguardante la bomba e la sparatoria in Norvegia, da parte di un gruppo jihadista.