Snowboard in Italia: le 5 destinazioni top

da , il

    Snowboard in Italia: le 5 destinazioni top

    Snowboard in Italia: le destinazioni abbondano per gli amanti della tavola con cui surfare sulla neve fresca. Se anche voi siete indecisi sulla destinazione per la vostra settimana bianca, sappiate che il Belpaese offre numerose alternative tra cui scegliere: ormai sempre più amanti degli sport invernali si sono votati a questa specialità e anzichè infilarsi ai piedi gli sci preferiscono sfrecciare a bordo della tavola da snowboard in cerca di emozioni.

    La stagione invernale a Cervinia è già cominciata, ma la scelta in Italia è molto ampia per tutti coloro che controllano regolarmente le previsioni meteo non appena il clima inizia a diventare più rigido e il cielo si fa plumbeo.

    Se per alcuni, infatti, inverno fa rima con freddo rigido e lunghe giornate passate a ricordare le vacanze estive e a sognare le prossime tra spiagge dorati e mari del sud, per altri la neve significa solo una cosa: divertirsi, fare sport e ritrovarsi la sera davanti a un camino acceso sorseggiando un grog fumante, facendosi passare la celebre grolla oppure rimanendo su una più classica cioccolata calda.

    Si può decidere di sciare in Val d’Aosta, dove 900 km di piste attendono ogni anno tutti gli appassionati degli sport invernali, oppure optare per andare a sciare all’estero.

    Eppure l’Italia conta un buon numero di snowpark degni dei migliori intenditori della tavola: per avere una panoramica completa di cosa offre il mercato tricolore delle tavole da neve, eccovi una panoramica delle 5 destinazioni top per tutti coloro che al primo fiocco di neve non resistono alla voglia di attaccare lo snowboard ai piedi e lanciarsi dalle vette!

    Indian Snowpark a Cervinia

    E’ nato nel 2003 uno dei più famosi snowpark a livello europeo, nonchè il più alto in Europa grazie ai suoi 3000 metri d’altezza: rinomato per il divertimento che riesce a offrire, la qualità degli impianti e soprattutto le frequentazioni d’alto rango, con nomi illustri per chiunque pratica lo snowboard come Ivo Letey, Davide Lantermoz e Lufi Ronc. L’Indian Snowpark si trova nel comprensorio Breuil-Cervinia, in località Fornet.

    Il suo punto di forza sono le 2 differenti linee di riding, una classificata easy e l’altra intermedia, 3 diverse linee di salti con rail, mega wall di 4 metri e kicker tra i 3,6 e gli 11 metri, per un totale di 400 metri di lunghezza e 4 ettari di area freestyle dedicati.

    Trovate tutte le informazioni su orari e prezzi direttamente sul sito di Indian Snowpark.

    King Laurin Snowpark di Siusi

    Il King Laurin Snowpark si trova nell’alpe di Siusi, in provincia di Bolzano: si sviluppa lungo un’intera pista da sci di 1500 metri e offre una vastissima scelta tra kick, box, wall, jump e la woodline.

    La fama di questo parco è legata a una frequentazione di snowboarder d’alto livello e rider professionisti, che lo apprezzano perchè è un parco ben mantenuto e strutturato. Il nome pare derivi da un’antica leggenda, i cui protagonisti sono un re nano, chiamato appunto Laurin, alle prese con un cappello magico.

    Il King Laurin ha vinto uno Snow Summitt Award in qualità di uno dei migliori snowpark d’Europa: è il più grande del Trentino Alto Adige e a livello italiano è secondo solo allo snowpark di Livigno. Per avere informazioni su orari, impianti e prezzi, potete consultare il sito del King Laurin Snowpark.

    Snowpark Mottolino a Livigno

    E’ il più grande snowpark d’Italia, nonchè uno dei primi tre a livello europeo: è lo Snowpark Mottolino di Livigno, destinazione cult per molti appassionati di sport invernali. Ci sono quattro aree suddivise a seconda del livello di bravura ed esperienza raggiunti: i professionisti si dirigono solitamente nell’area XL, ma non preoccupatevi, anche se non siete ancora rider d’eccellenza potete sempre sfogare la vostra voglia di neve nelle aree L, ovvero large, M come Medium oppure S di small.

    Chi ama rails, scalinate, bank, box e wall troverà pane per i suoi denti nella Jibbing area, dove proverete l’ebbrezza di fare snowboard di fianco a nomi illustri di questa disciplina sportiva, visto che qui, per anni, si è svolto il Burton European Open, uno dei trofei più importanti del settore.

    Per sapere tutto sul parco, basta consultare il sito dello Snowpark Mottolino.

    Snowpark Bardonecchia

    A Bardonecchia, nell’alta Val di Susa in Piemonte, si trova uno snowpark d’eccellenza: se siete amanti della tavola, qui potrete davvero sfogarvi tra kickers, jibbing e discese di ogni genere.

    Il parco si divide in tre aree: per snowboarder di alto o medio livello c’è il Red Park, mentre chi ancora non si sente troppo sicuro può rimanere nel Blue Park. Da quest’anno però c’è una terza novità: il Burton Progression Park, pensato per i bambini e per tutti i principianti che vogliono avvicinarsi allo snowboard.

    Nel 2010 lo Snowpark di Bardonecchia ospiterà, non per la prima volta, la Coppa del Mondo, dopo essere stato sede olimpica durante le Olimpiadi invernali di Torino del 2006. Trovate tutte le informazioni direttamente sul sito dello Snowpark Bardonecchia.

    Snowpark Ursus di Campiglio

    Si trova a 2500 metri d’altitudine ed è uno dei migliori snowpark delle Alpi italiane: è lo snowpark Ursus di Campiglio, che si trova al Passo Grosté, nelle Dolomiti del Brenta.

    Il parco, gestito dai fratelli Schiavon, si divide in due parti a seconda del livello di bravura: una zona è dedicata a rider esperti, mentre l’altra a chi è ancora all’inizio e vuole fare pratica sulla tavola. La bellezza del parco sta nel continuo rinnovo, che ogni anno vede pezzi nuovi e attrazioni originali aggiungersi alle precedenti: quest’anno la novità è costituita da una nuova serie di fan box, kids da 6 metri larghi 0,7 e combo da 6,9 o 12 metri.

    Per saperne di più e scoprire cosa offre il parco, basta consultare il sito dello Snowpark Ursus.