NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Località sciistiche meno care in Italia e in Europa per Natale 2014

Località sciistiche meno care in Italia e in Europa per Natale 2014
da in Classifiche, I più e i meno del mondo, Mete invernali, Natura, Vacanze di Natale, Vacanze in Italia, Viaggi in Europa
Ultimo aggiornamento:

    Per chi ama trascorrrere le vacanze di Natale sulla neve, andiamo a scoprire quali sono le località sciistiche meno care, sia in Italia che in Europa, ideali da raggiungere anche con la famiglia, per una pausa indimenticabile da trascorrere immersi nella natura, ma senza spendere un patrimonio! La lista delle località sciistiche low cost per la stagione 2014/2015 l’ha stilata, come ogni anno, TripAdvisor, che si è affidata a una società di ricerca indipendente. Ecco quindi l’elenco aggiornato per chi ama le vacanze sulla neve.

    Lo studio Ipsos ha preso in considerazione le spese complessive per una famiglia di quattro persone che vuole trascorrere una settimana in hotel, con trattamento di mezza pensione, comprese le lezioni di sci, lo skipass e il noleggio dell’attrezzatura da sci. Il periodo preso in esame per i calcoli va dal 15 dicembre 2014 – 15 Aprile 2015, e il confronto è stato effettuato tra 42 destinazioni diverse.

    Località sciistiche più convenienti in Europa

    Ski Bansko

    Ski Bansko

    Bansko in Bulgaria è la migliore destinazione europea per una vacanza sulla neve low cost nel Vecchio Continente. Adagiata ai piedi delle montagne Pirin, offre ai viaggiatori una scelta di quasi 100 hotel, 400 case vacanza, 70 ristoranti e più di 20 attrazioni per passare una vacanza coi fiocchi. Qui, il costo finale per una vacanza con tutta la famiglia è di 2.035 euro. Si fa presto a capire la differenza di prezzo paragonandola con St. Anton, in Austria, che invece detiene lo scettro di località sciistica più costosa e la spesa qui può arrivare a un totale di 6.271 euro. Tra le località sciistiche adatte ai bambini ricordiamo Oberstdorf in Germania che propone lo ski pass settimanale per bambini più economico, con appena 143 euro. Per gli adulti, la migliore destinazione in fatto di prezzo settimanale dello ski pass è Courchevel, in Francia, dove costa 180 euro.

    Località sciistiche meno care in Italia

    Courmayeur

    Courmayeur

    Courmayeur, in Valle d’Aosta, è risultata essere la prima località in Italia a offrire il miglior prezzo per una vacanza sugli sci con la famiglia. Cè da dire che le destinazioni italiane non sono tra le più convenienti d’Europa, ed in questa speciale classifica si posizionano nella zona centrale. Courmayeur quindi si piazza al 19esimo posto nella classifica complessiva delle 42 città europee dove trascorrere una bella vacanza sulla neve. Il costo totale, considerando i parametri sopracitati è pari a 4.130 euro, il doppio di Bansko che domina la classifica europea. Al secondo posto (21esimo in classifica europea) troviamo Madonna di Campiglio, in provincia di Trento, con 4.145 euro, seguita da Livigno (25ma in Europa), in provincia di Sondrio, con 4.441 euro. Al quarto posto (30ma in Europa) c’è Cervinia, in provincia di Aosta, con 4.897 euro. Chiude la top 5 italiana Cortina d’Ampezzo, in provincia di Belluno, che si posiziona al 35esimo posto nella classifica generale con una spesa di 5.450 euro.

    565

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClassificheI più e i meno del mondoMete invernaliNaturaVacanze di NataleVacanze in ItaliaViaggi in Europa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI