Festival della fioritura dei ciliegi a Washington: eventi nella capitale Usa [FOTO]

Festival della fioritura dei ciliegi a Washington: eventi nella capitale Usa [FOTO]
da in Festival, Usa, Washington

    La primavera è ormai alle porte e a Washington si celebra con il Festival della fioritura dei ciliegi: dal 20 marzo al 27 aprile la capitale degli Stati Uniti trasformerà radicalmente il suo volto, e sembrerà di essere in Giappone. Merito dei ciliegi del Tidal Basin, che si risveglieranno e fioriranno in un tripudio di rosa segnando così definitivamente la fine dell’inverno.

    La storia del festival
    Ma quei ciliegi non sono lì per caso. Arrivano dritti dritti dal Giappone stesso, dono di Tokyo nel 1912 alla capitale statunitense. Il festival ricorda infatti proprio il giorno della piantagione dei primi alberi, il 27 marzo 1912, che saranno poi oltre 3000. Nacque nel 1935, come conseguenza di una celebrazione spontanea effettuata anni prima da alcuni studenti (similmente a quanto accaduto con il Festival della neve di Sapporo in Giappone). Dopo una breve pausa dovuta all’inimicizia negli anni della Seconda Guerra Mondiale, il festival riprese nel 1947 ed è allora parte della cultura nazionale: tant’è che il suo nome originale è National Cherry Blossom Festival.

    All’ombra dei monumenti
    Il festival non è nient’altro che l’equivalente dell’Hanami giapponese, l’usanza di osservare i ciliegi in fiore. Il Tidal Basin dove si svolge è un’area di 43 ettari adiacente a tutti i monumenti più importanti di Washington: il Jefferson Memorial, il Martin Luther King, Jr. National Memorial, il Franklin Delano Roosevelt Memorial, e il George Mason Memorial. Qui tutti si radunano per un bel picnic all’ombra dei ciliegi in fiore, e vi si svolgono tutti gli eventi che terranno banco per l’intero mese di celebrazioni.

    Gli eventi
    Nel Blossom Kite Festival gli amanti degli aquiloni si incontrano per far volare le loro creazioni.

    Ogni giorno si tengono degustazioni di sushi e sake, e tour guidati in bici lungo il bacino. Altri eventi includono mostre d’arte, performance culturali, sfilate di kimono, esibizioni di arti marziali. Il secondo sabato di celebrazioni si terrà un grosso concerto diviso in tre palchi presso il Southwest Front. L’ultimo sabato del mese ci sarà una parata lungo Constitution Avenue, che poi andrà a incrociare il Sakura-Matsuri, il Festival delle arti di strada giapponese, il più grande dedicato alla cultura del Sol Levante che si tiene negli Stati Uniti: esso si terrà su Pennsylvania Avenue, meglio nota come la via della Casa Bianca. La fine del festival viene celebrata con un impressionante spettacolo di fuochi d’artificio lungo il Washington Channel. Se siete a Washington in quel mese, saprete dove divertirvi ogni giorno.

    465

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FestivalUsaWashington
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI