Costa Crociere: sicurezza potenziata e controlli più rigidi per l’accesso a bordo

da , il

    Costa Crociere: sicurezza potenziata e controlli più rigidi per l’accesso a bordo

    Sicurezza potenziata per Costa Crociere e controlli più rigidi per l’accesso a bordo delle navi della flotta: il tragico incidente di Costa Concordia inizia a far avvertire conseguenze anche sulle norme che regolano la vita sulle navi del gruppo di navigazione e, soprattutto, sulla registrazione di chiunque vi si trovi a bordo.

    Dopo l’allarme ambientale per Costa Concordia, il dubbio che sulla Concordia potessero esserci anche clandestini, o comunque persone che non rientravano nell’elenco ufficiale dei passeggeri o dell’equipaggio imbarcato, si è aggiunto alle tegole che hanno colpito Costa, spingendo l’azienda a smentire categoricamente che sulla nave ci fossero clandestini e a prendere una posizione rigida in materia: il sistema di controllo dell’accesso a bordo verrà potenziato e andrà ad aggiungersi alle normali procedure e controlli già messi in atto dalle autorità portuali.

    Le nuove regole della compagnia, a poco più di una settimana dal naufragio di Costa Concordia, sono state diramate attraverso una nota.

    L’accesso a bordo d’ora in poi sarà possibile:

    • Per i passeggeri che hanno acquistato la crociera: in presenza del biglietto di viaggio e previo controllo dell’identità
    • Per i membri dell’equipaggio: previo controllo della tessera identificativa con lettura ottica
    • Per i visitatori: previo inserimento del nominativo nella lista dei visitatori preventivamente autorizzata dalla compagnia e dal comandante in seconda e l’esibizione di un documento d’identità che viene ritirato al momento dell’imbarco

    Inoltre ai passeggeri verrà scattata una foto del viso abbinato a un codice a barre identificativo che sarà presente sul modulo di imbarco e sulla Carta Costa: subito dopo la partenza della nave, la lista di tutte le persone imbarcate verrà immediatamente trasmessa alla sede della compagnia.

    GUARDA LA FOTO GALLERY DEL NAUFRAGIO DI COSTA CONCORDIA