Cascate delle Marmore: come arrivare, dove fare rafting e sostare in camper

da , il

    Se volete visitare le Cascate delle Marmore ecco come arrivare e le informazioni utili per chi vuole fare rafting o sostare in camper nelle vicinanze. Le Cascate delle Marmore sono tra le più alte d’Europa e i loro tre spettacolari salti raggiungono complessivamente 165 metri di altezza; situate a circa 8 chilometri di distanza da Terni, in Umbria, sono facilmente raggiungibili sia in auto che con i mezzi pubblici. Se raggiungete il capoluogo di provincia umbro in treno, dalla stazione situata in Piazza Dante prendete la linea 7 e scendete alla fermata Cascata delle Marmore.

    Se invece siete in auto potete dirigervi verso due direzioni differenti: Vocabolo Cascata n°30, 05100 Marmore (TR) è riferito al Belvedere Superiore, mentre Piazzale Felice Fatati n°6, 05100 Collestatte Piano (TR) è riferito al Belvedere Inferiore. Ecco dove dovete dirigervi rispetto all’autostrada dalla quale arrivate:

    -dalla A1 Milano-Napoli uscite al casello Orte, percorrete il raccordo Orte-Terni ed uscite a Terni Ovest;

    -dalla A14 Bologna-Taranto prendete la superstrada E45 Cesena-Orte in direzione Terni e successivamente uscite a Terni Ovest;

    -dalla A24 Roma-L’Aquila-Teramo uscite al casello Valle del Salto, seguite le indicazioni per Rieti e successivamente imboccate la superstrada per Terni e seguite le indicazioni verso la località Marmore.

    Il rafting è la discesa in gommone delle rapide del fiume Nera, che scorre veloce ed impetuoso nella vegetazione rigogliosa e verdeggiante formando rapide di quarto grado: per poter fare rafting su queste rapide bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 55 anni, essere in buone condizioni di salute ed avere un peso inferiore ai 100 chili. Il casco, la muta e le scarpe in neoprene sono fornite dal Centro Canoa e Rafting “Le Marmore”, che organizza anche una lezione teorica e pratica da seguire prima della discesa. Su ogni gommone possono sedere sei persone accompagnate da una guida abilitata della Federazione Italiana Rafting e la discesa parte proprio dal punto di imbarco sotto la Cascata delle Marmore e dura circa un’ora.

    Per chi volesse raggiungere le Cascate delle Marmore in camper, è possibile parcheggiare sia negli spazi del Belvedere Inferiore sia in quelli del Belvedere Superiore dove non c’è un divieto specifico, ma è consentita solo la sosta limitatamente all’ingombro del veicolo e quindi è vietato campeggiare. Se cercate aree attrezzate per campeggiare invece troverete il Camping Le Marmore presso il Belvedere Superiore ed un campeggio attrezzato presso il Borgo di Piediluco, a circa 6 chilometri di distanza dal Belvedere Superiore. A Terni si trova invece un’area comunale attrezzata per il campeggio situata in via Lombardo Radice, a circa un chilometro dall’uscita Terni Ovest. Le maestose Cascate delle Marmore non sono l’unica attrazione naturalistica dell’Umbria: qui infatti si trova anche il Bosco di San Fracesco d’Assisi, recentemente riportato all’antico splendore dal Fondo per l’Ambiente Italiano.