Wi-Fi a Milano: wireless gratis in 1200 punti della città migliora la vecchia WiMi

Wi-Fi gratis Milano
Wi-Fi gratis Milano

È di stamattina la delibera della Giunta di Milano dell’installazione di 1200 punti di accesso Wi-Fi alla rete internet in diversi luoghi della città. La connessione Wi-Fi gratis a Milano sarà ora accessibile a tutti con il proprio portatile o smatphone, dalle zone centrali a quelle più periferiche. Ma c’è di più: la connessione wireless sarà disponibile tutta la giornata, e non più solo un’ora e mezza al giorno come è stato fino adesso con il servizio di rete free WiMi. Insomma, Milano si connette al mondo e si allinea con le grandi città europee.

Wi-Fi gratis per tutti a Milano, quindi: la connessione sarà offerta in modalità gratuita sia all’esterno negli hotspot, che all’interno di numerosi edifici pubblici e amministrativi (scuole, musei, biblioteche…). Per estendere la rete wireless ad aree più periferiche si ricorrerà al supporto dei Consigli di Zona. Oltre all’espansione della rete ci sarà un incremento dell’offerta dei servizi digitali al cittadino, quali informazioni sul traffico, i trasporti pubblici e i servizi turistici.

Il progetto mira ovviamente alla crescita in termini di servizi e tecnologia della città, che possa equipararla alle maggiori città europee con conseguente incremento dello sviluppo economico. Il piano di progettazione della rete prevede un modello aperto che permetta a soggetti pubblici e privati di partecipare alla sua costruzione. Lo stanziamento di fondi previsto è infatti di 6 milioni di euro, ma potrebbe scendere grazie a bandi internazionali e partnership con investitori privati. Secondo la dichiarazione del Comune il servizio sarà attivo entro metà febbraio. La prima fase, che vedrà l’installazione delle infrastrutture per la connessione, vedrà proprio l’utilizzo dei già utilizzati hotspot della WiMi, la rete wireless di Milano in alcune aree cittadine.

Foto di Flickr