Visitare Turku, capitale della cultura 2011: 5 buoni motivi

da , il

    Visitare Turku, capitale della cultura 2011: 5 buoni motivi

    Ci sono molti motivi per visitare Turku, capitale europea della cultura 2011: ma se proprio avete bisogno di essere convinti, allora eccovi i cinque motivi più significativi per cui dovreste correre a prenotare un volo per la Finlandia il prima possibile. Eh sì, perchè qui i festeggiamenti sono già iniziati e l’anno in corso promette di essere davvero elettrizzante.

    Non tutti lo sanno, ma Turku è la città più antica della Finlandia, oltre che la sua prima capitale: i fari puntano quest’anno su questa bella cittadina, appollaiata sulla costa sud occidentale della Finlandia e famosa per la sua atmosfera giovane, frizzante e molto attenta all’innovazione.

    Un weekend qui merita: perchè? Per almeno 5 ragioni.

    Passeggiare tra edifici eccentrici

    La sede del municipio in Vanha Suurtori (la vecchia Piazza Grande), i nuovi negozi d’arte e il Book Cafè: ma anche la St Henry’s Ecumenical Art Chapel, uno degli esempi di architettura moderna più apprezzati della Scandinavia. Costruita nel 2005, la struttura ricorda quella delle classiche chiesette di paese ma uno sguardo più attento sembra una barca rivoltata all’insù.

    I suoni dell’università

    Lo stile di Turku è decisamente influenzato dalla presenza della sua università: la concentrazione di così tanti giovani studenti significa semplicemente che c’è sempre qualcosa che sta succedendo. Provate a recarvi in Humalistonkatu, una viuzza stretta piena di bar e locali. Oppure prenotate il vostro soggiorno durante il Turku Music Festival: ne varrà la pena.

    La dolce estate di Turku

    Certo è famoso l’inverno in Finlandia, con quella sua aura fatata e fiabesca: ma provate a vivere l’estate di Turku, una stagione durante la quale le rive del fiume Aura si anima di bar e ristoranti galleggianti aperti giorno e notte. Ah, ovviamente dovete approfittarne per fare il bagno!

    Arte e design

    In occasione della sua nomina a capitale europea della cultura 2011, Turku ospita molte grandi mostre: ma l’attenzione della città per arte e design è sempre stata viva, come testimonia il Turku Art Museum e le creazioni di Marimekko nelle boutique del centro.

    Gli eventi culturali nel 2011

    Se solitamente Turku è una città molto attiva dal punto di vista culturale e sociale, il fatto che quest’anno sia capitale europea della cultura è uno stimolo in più: Logomo, una bottega d’altri tempi nel cuore della vecchia città industriale sarà la sede di concerti, esibizioni e tutti gli eventi in programma per il 2011.