Vaccini per Zanzibar: quali sono necessari e quali solo consigliati

Avete in programma una vacanza a Zanzibar? Ecco i vaccini obbligatori e quelli facoltativi. Scoprite tutto quello che c'è da sapere per partire in sicurezza.

da , il

    Zanzibar

    Avete bisogno di una vacanza in un lontano paradiso tropicale? Se avete intenzione di scegliere Zanzibar, ricordatevi dei vaccini: quali sono necessari e quali invece solo consigliati? E’ fondamentale recuperare tutte le informazioni utili, per poter partire in serenità, vivendo la propria vacanza da sogno, senza alcun timore e con la salute sotto controllo. Zanzibar è una bellissima meta esotica, immersa nell’oceano indiano, al largo della Tanzania, in Africa: qui sono innumerevoli le cose da vedere, dalla barriera corallina, alle baie paradisiache, passando per Stone Town, la città dai mille colori, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Per godersi al massimo un viaggio a Zanzibar, scoprite cosa è consigliabile fare in termini di tutela della propria salute.

    Vaccinazioni per Zanzibar: consigli

    Come per qualsiasi altro viaggio, anche per andare a Zanzibar bisogna utilizzare prudenza e buon senso: dietro alle incantevoli spiagge candide e tra i rami intrecciati della fitta vegetazione tropicale, si nascondo potenziali insidie. Nessun allarmismo, tuttavia è bene conoscere tutti i potenziali rischi, per decidere come prevenirli, laddove possibile.

    Molto dipende anche da cosa avete intenzione di fare nel corso della vacanza: ad esempio, se rimarrete all’interno del villaggio e soprattutto non avete particolari problemi di salute, potete tranquillamente partire senza alcuna vaccinazione. La situazione cambia notevolmente se avete in programma di girare l’isola in completa autonomia, addentrandovi anche nel cuore della foresta.

    In ogni caso, tenete sempre un occhio vigile sul sito Viaggiare sicuri della Farnesina: vi chiarirà le idee, dandovi alcuni consigli e informazioni utili.

    Zanzibar: vaccini necessari

    La prima domanda che dovreste porvi è: quali sono le vaccinazioni obbligatorie per Zanzibar? E’ necessario il vaccino contro la febbre gialla, soltanto se si proviene da Paesi in cui la febbre gialla è endemica. Quindi se vivete in Italia, in linea teorica non siete obbligati a farla, a meno che nell’anno precedente alla vostra vacanza a Zanzibar, non siate stati in Kenya o in altri paesi dell’Africa Centrale o dell’America Latina, in cui questa patologia è presente in forma endemica.

    Zanzibar: vaccini consigliati

    Come abbiamo appena visto, non esistono vaccinazioni obbligatorie per Zanzibar, tuttavia noi vi consigliamo un’attenta profilassi antimalarica, ma anche vaccinazioni contro tifo, colera ed epatite A e B.

    Il colera a Zanzibar nella primavera del 2016 ha rappresentato una grave minaccia per i residenti e i turisti di Zanzibar, con decine di morti e migliaia di contagi.

    La meravigliosa isola tropicale non è purtroppo nota per avere un buon sistema sanitario, inoltre malattie come la febbre emorragica e la febbre dengue (o febbre rompiossa) sono presenti in forma endemica. E proprio perché entrambe sono provocate dalla puntura di zanzare infette, è buona norma effettuare la profilassi antimalarica, soprattutto se avete in programma di fare un safari. Inoltre, tutti le persone affette da patologie croniche, dovrebbero chiedere un consulto con il proprio medico di base, o ancor meglio specialista, per valutare tutti i possibili rischi di un viaggio a Zanzibar.