Vacanze di Pasqua nelle città d’arte: dall’Est Europa ai borghi storici

da , il

    Vacanze di Pasqua nelle città d’arte: dall’Est Europa ai borghi storici

    L’Osservatorio Amadeus ha selezionato le mete preferite dai vacanzieri per la Pasqua 2010. E si scopre che le destinazioni più gettonate saranno le città dell’arte e della cultura.

    Gli Italiani per le prossime vacanze di Pasqua cercano cultura e arte. Tra le mete più scelte per questa primavera le grandi capitali, ma anche i piccoli centri.

    Tra i big svettano Parigi, Londra, Barcellona, Praga, Budapest e Amsterdam. Le atmosfere sempre attuali della capitale francese e gli scenari innovativi di una nordica Berlino si uniscono alla magia dell’Est, dove in una città come Praga potrete incontrare splendidi tesori dell’architettura e speciali occasioni del momento, come i mercatini pasquali famosi nella Repubblica Ceca.

    Anche piccoli centri come i borghi storici di cui l’Italia è ricca, in Liguria, Toscana, Sicilia, Sardegna e Campania fanno gola, nella ricerca di paesaggi naturali incontaminati, tranquillità e una storia che si percepisce ovunque, dalle mura delle case pittoresche alle piccole piazze dove assaporare lo scorrere lento di una civiltà italiana senza età.

    Negli spostamenti in occasione delle vacanze di Pasqua pare che il 69% dei italiani utilizzerà l’auto, mentre il 19% si muoverà in treno.

    I dati dell’Osservatorio Amadeus sembrano combaciare con quelli del motore di ricerca Google, che sta iniziando a registrare numerose ricerche legate a mete marittime, sia italiane, sia straniere.

    Italiani in cerca delle prossime destinazioni vacanza estive?