Una vecchia chiesa diventa un hotel: luogo imperdibile per chi ama l’arte

Una chiesa del 1921 in un vivace quartiere di una città europea, un centro per creativi e artisti, è stata trasformata in un hotel.

una chiesa diventa un hotel
Una vecchia chiesa diventa un hotel – viaggi.nanopress.it

Un’esperienza di viaggio bellissima, stimolante e indimenticabile. Negli ultimi anni sempre più hotel hanno ingrandito la propria offerta per soddisfare le esigenze dei turisti che viaggiano in tutto il mondo con un unico obiettivo: vivere delle indimenticabili avventure.

Capsule e glamping, baite immerse nelle foreste, case sugli alberi e hotel strani e insoliti, sono solo alcune delle offerte di viaggio più popolari che possono definire un viaggio un esperienza da non dimenticare. 

Ma se hai voglia di vivere un’avventura realmente straordinaria, dovresti pianificare il tuo viaggio in questa città europea, dove in uno dei suoi quartieri, una chiesa è diventata un hotel meraviglioso. 

Scoprire un alloggio imperdibile

Ci sono sempre buoni motivi per programmare un viaggio in Europa, in particolare ad Amsterdam. Una città che tutto il mondo conosce per le sue case strette e particolari, i suoi canali e il suo patrimonio artistico unico. La città è anche sede di numerosi musei come tra cui il Rijksmuseumm e il Van Gogh Museum dove potrai ammirare le opere d’arte più famose al mondo. 

bunk hotel Amsterdam
Bunk Hotel – viaggi.nanopress.it

È una città incredibilmente bella e divertente che offre non solo arte, cultura, ma anche tante proposte che possono soddisfare ogni tipo di viaggiare, di qualsiasi età. Insomma, Amsterdam non è mai noiosa.

Ma se desideri un’esperienza incredibilmente unica nella capitale olandese, devi anche scegliere l’alloggio giusto, una sistemazione che renderà il tuo viaggio ancora più memorabile.

E questo è l’obiettivo di BUNK, un incredibile hotel che è stato creato dentro una ex chiesta, la chiesa di Santa Rita, proprio nel centro del quartiere Noord di Amsterdam.

Alloggiare in una ex chiesa

Il nostro viaggio inizia ad Amsterdam Noord, una zona indipendente della città olandese. L’area si è sviluppata negli anni in un centro culturale e punto di riferimento per creativi e artisti di passaggio in città.

Qui è stato fondato anche il Nxt Museum, il primo museo olandese dove poter ammirare la new media art. Nell’edificio vengono ospitate le mostre che celebrano la tecnologia e l’arte in una sequenza di osservazioni sensoriali e immersive e che consentono ai visitatori non solo di guardare ma anche di parteciparvi.

bunk hotel Amsterdam cuccette
Le cuccette del Bunk Hotel – viaggi.nanopress.it

Così è anche Wondr, un vero laboratorio gigante formato da stanze irreali che vari artisti hanno creato, dove i visitatori  di tutte le età possono completamente immergersi.

Nel nord di Amsterdam, dopo giorni trascorsi nella tecnologia e nella bellezza, ci si può rinfrescare in un modo del tutto inedito e straordinario. Nella zona, infatti, è nato un albergo che si è rapidamente trasformato in un luogo di incontri per una comunità di designer e artisti. Questo è più di un semplice hotel, è un’ex chiesa edificata nel 1921 e ora un hotel ristrutturato.

Fascinoso, monumentale, antico e anche non costoso, il BUNK Hotel dispone di 296 alloggi, 50 cuccette private e 106 camere. Naturalmente, c’è anche uno spazio comune dove potrai conoscere altri artisti. Inoltre, la Chiesa Vecchia di Santa Rita ospita mensilmente eventi culturali, artistici e musicali.