Un casinò per Lampedusa: progetto per il 2011

da , il

    Un casinò per Lampedusa: progetto per il 2011

    Nonostante sia tra le mete dell’estate 2010 degli italiani in tempo di crisi, la splendida Lampedusa dal punto di vista turistico appare sofferente. Ora scatta la proposta di un casino come nuovo progetto per il 2011.

    Riuscirà un casinò a risollevare le sorti dell’isola dal mare caraibico, Lampedusa?

    Soltanto poco tempo fa l’isola siciliana ha affrontato un guasto che ha completamente bloccato la rete internet di Lampedusa: blackout che le autorità hanno denunciato come ben lungi dall’essere momentaneo.

    L’isola delle Pelagie, meta preziosa per gli scenari incantevoli, dal punto di vista turistico appare ancora sofferente. Il governo dell’isola parla di prezzo elevatissimo pagato da Lampedusa per l’immigrazione.

    Lampedusa intenderebbe rilanciare l’immagine di destinazione turististica con nuovi progetti per il 2011 e se il Parlamento nasconderebbe un disegno di legge per renderla zona franca, l’isola siciliana chiede l’istituzione di un casinò internazionale.

    Da centro di accoglienza per gli immigrati, che spesso giungono qui dopo viaggi estenuanti e mortali, a Las Vegas italiana? L’assessore al turismo di Lampedusa e Linosa Pietro Busetta ha spiegato: ‘Anche negli anni più bui però l’isola ha sempre lavorato per il turismo. Ora pensiamo che dopo Campione, Venezia e Saint-Vincent anche qui potrebbe esserci un casinò e troviamo giusto che, dopo aver sofferto tanto per il fenomeno migratorio il Paese abbia questa forma di riconoscenza verso un’isola che ha dato tanto all’Italia. Inoltre Lampedusa è vicina a Malta, che di casinò ne ha ben quattro, ed è esente da episodi mafiosi, dunque si eviterebbero a monte quei rischi di riciclaggio di denaro che magari potrebbero esserci potenzialmente altrove.

    ‘Il mare è pescoso, si possono avvistare delfini e a febbraio c’è il passaggio delle balene. Abbiamo spiagge tra le più belle d’Italia, con l’isola dei Conigli scelta dalla tartarughe caretta caretta per deporre le uova. Nel corso della storia è ha visto il passaggio degli apostoli, come dimostra la necropoli paleocristiana con migliaia di tombe. Stiamo anche pensando a un campo da golf e di realizzare un porto turistico, considerata la nostra posizione strategica nel Mediterraneo’ ha continuato Busetta.

    Tra l’altro proprio a Lampedusa è stato girato il film Respiro di Crialese nel 2001 e attualmente l’isola è la location di Terraferma.

    Progetti imponenti per Lampedusa nel 2011, staremo a vedere se il casinò aprirà i battenti.