Tutto quello che devi sapere prima di un viaggio ad Amsterdam

Hai in programma un viaggio ad Amsterdam? Cerchi qualche consiglio per essere più preparato una volta arrivato lì? Bene, sei nel posto giusto, ho trascorso del tempo ad Amsterdam e voglio condividere con te le cose da sapere prima di viaggiare in questa meravigliosa città.

Visita ad Amsterdam
Visita ad Amsterdam – Viaggi.Nanopress.it

Amsterdam è la capitale dei Paesi Bassi. A causa dei suoi tantissimi canali è chiamata anche la “Venezia del Nord“. E si trova 2 metri sotto il livello del mare, ebbene sì, come metà dei Paesi Bassi, è il motivo di tutti i suoi bei canali affascinanti.

Quanto costa viaggiare ad Amsterdam?

Bene, la domanda sicuramente più importante è inerente al costo di questa città, e questo dipende da alcuni fattori diversi tra cui il tuo stile di viaggio, il periodo dell’anno in cui visiti e da dove stai volando. Ti faccio un esempio dei costi per un viaggio di una settimana ad Amsterdam:

Biglietto aereo: dai 200€ ai 400€ (dipende dal periodo e dalle offerte)
Alloggio: una media di 150€ a notte
Trasporto locale: 145€
Attrazioni: 85€
Cibo e bevande: circa 45€ al giorno
Spese extra: 100€

Amsterdam – viaggi.nanopress.it

Questa stima è per un viaggiatore singolo, quindi se viaggi in coppia, raddoppia le spese di viaggio ad eccezione dell’alloggio. Inoltre, tieni presente che questa è solo una stima. Amsterdam non è una destinazione di viaggio economica, tuttavia voglio condividere con te alcuni dei suggerimenti per risparmiare qualche soldo.

Biglietto aereo

I costi del volo variano a seconda della tua destinazione di partenza e del periodo dell’anno in cui intendi visitare. La bassa stagione (da settembre a dicembre) ti consente di ottenere i migliori prezzi dei voli, mentre da giugno ad agosto le tariffe tendono ad essere più alte. Anche durante i periodi di vacanza (Natale, Pasqua e Kings Day ad aprile) possono essere più costosi.

Alloggio

I canali di Amsterdam – viaggi.nanopress.it

Ci sono moltissime varietà di alloggio ad Amsterdam, a seconda del tuo stile di viaggio e del tuo budget. La città offre di tutto, dai dormitori degli ostelli agli hotel di lusso. Ho stimato il costo medio di 150€ a notte poiché molti degli hotel di fascia media rientrano in questa fascia di prezzo.

Tieni presente che, come i voli, le tariffe degli hotel variano a seconda della stagione. È anche più economico soggiornare a metà settimana rispetto ai fine settimana.

Trasporto locale

Nel complesso, Amsterdam può essere vista a piedi per tutto il tempo che sei lì. Se decidi di prendere i mezzi pubblici, il prezzo è di 3,20€ per un viaggio di 1 ora in tram, autobus o metropolitana. Ti consiglio l’acquisto di una Chipkaart OV in quanto puoi utilizzarla in tutta l’Olanda e ti costerà solo € 7,50, più i fondi che carichi sulla carta.

Ovviamente se uscirai da Amsterdam per visitare i paesi dell’Olanda, il trasporto ti verrà a costare di più.

Consiglio: pianifica di camminare molto. Camminare ti regala un’esperienza unica. Non solo è la migliore forma di esercizio, ma è anche un ottimo modo per esplorare Amsterdam da vicino. Puoi girovagare per i vari quartieri, guardare i deliziosi caffè o semplicemente osservare la gente.

Attrazioni

Amsterdam – viaggi.nanopress.it

La carta I Amsterdam è di gran lunga l’offerta migliore per i viaggiatori che desiderano esplorare i musei e le attrazioni della città. La carta di 4 giorni costa 110€. Copre l’ingresso per il Rijksmuseum, il Museo Van Gogh, la Casa di Rembrandt, il Nemo Science Museum, la crociera sui canali ed altro ancora. Copre anche tutti i trasporti pubblici all’interno del centro città (non per l’aeroporto) e offre sconti in vari negozi e ristoranti.

Detto questo, se non hai intenzione di visitare tutti quei musei, potrebbe essere più economico pagare singolarmente ogni attrazione.

Consiglio: Se deciderai di pagare singolarmente le attrazioni, prenota i biglietti online per risparmiare denaro e saltare le code.

Cibo e bevande

Il budget di cibo e bevande varia da persona a persona.

Se vuoi provare un’esperienza culinaria diversa e unica ad Amsterdam, prova un rijsttafel. E’ un pasto indonesiano che è stato adattato dagli olandesi e consiste in molti (spesso 40) piccoli piatti.

Vedrai bitterballen su ogni menu, sono polpette fritte (simili ai kroketten) cucinate con una varietà di ripieni. Il ripieno tradizionale è un impasto di carne.

Ci sono poi negozi di formaggi ovunque. Ed è anche famosa per i pancakes.

Se sei un amante dello zucchero, non solo vorrai mettere un pannekoeken nella tua lista dei cibi da provare, ma aggiungerei anche di mangiare almeno uno stroopwafel al giorno. Questi dolci olandesi a base di strati di biscotto waffle con ripieno di caramello sono venduti ovunque, ma consiglio di prenderli in un mercato locale appena sfornati.

Domande frequenti e consigli sul viaggiare ad Amsterdam

La stagione dei tulipani ad Amsterdam – viaggi.nanopress.it

Qual è il periodo migliore?

Se vuoi garantirti un bel tempo in un periodo non troppo ‘costoso’, punterei a visitare Amsterdam da settembre ad ottobre. Se vuoi vedere i tulipani olandesi invece, ti consiglio di organizzare il tuo viaggio per maggio.

E’ sicura come città?

Rispetto ad altre città europee, mi sono sempre sentita al sicuro ovunque quando camminavo per Amsterdam.

Ho camminato per le strade di Amsterdam sia di giorno che di notte e non mi sono mai sentita a disagio o insicura. Naturalmente, come consiglio sempre, rimani vigile con il tuo spazio personale e le tue cose.

Case sui canali di Amsterdam – viaggi.nanopress.it

Devo lasciare una mancia nei ristoranti?

La mancia ad Amsterdam è sempre un’opzione, soprattutto per un servizio eccezionale. Ma non è obbligatorio. La mancia standard è del 5%. Un consiglio che posso darti è quello di arrotondare il conto.

Qual’è la lingua locale?

La lingua dei Paesi Bassi è l’olandese. Ma la maggior parte della gente del posto che incontrerai parla correntemente l’inglese, quindi non avrai difficoltà anche se non conosci una parola di olandese.

Posso bere l’acqua del rubinetto?

I Paesi Bassi in generale, ed Amsterdam in particolare, hanno l’acqua del rubinetto più pulita di tutta l’Europa.

Puoi anche chiedere un bicchiere d’acqua del rubinetto in un ristorante e sarà sicura da bere.

Amsterdam – viaggi.nanopress.it

Per cosa è famosa Amsterdam?

E’ sicuramente molto famosa per il quartiere a luci rosse e i coffee shops (che in realtà servono marijuana e non caffè). Naturalmente, in questa città c’è molto di più di sesso e dell’erba. C’è il meraviglioso paesaggio, Amsterdam è famosa anche per i suoi canali e le biciclette.

Ci sono veramente tante biciclette?

La bicicletta è estremamente popolare ad Amsterdam. La maggior parte dei residenti la usa come mezzo di trasporto principale. Si dice che ci siano più biciclette che automobili nei Paesi Bassi, ed Amsterdam non fa eccezione.

Detto questo, sii estremamente cauto quando sei ad Amsterdam a causa dell’enorme volume di persone che girano in bicicletta. Ci sono corsie separate, segnali separati e segnali di stop per i ciclisti.