Torna dalle vacanze e trova tutto raso al suolo: il motivo è incocepibile

Tornare dalle vacanze e trovare la casa rasa al suolo è davvero qualcosa di incredibile, ma è quello che è accaduto ad un uomo. Scopriamo perché e dove è successo!

torna dalle vacanze e trova tutto raso al suolo
Torna dalle vacanze e trova tutto raso al suolo – viaggi.nanopress.it

Vivere l’esperienza di trovare la casa rasa al suolo al ritorno dalle vacanze è qualcosa che ha dell’incredibile e che ha lasciato completamente di stucco un proprietario di Guilford Road, un quartiere residenziale in cui sorgono splendide case vittoriane. Il quartiere si trova nella città di Leicester e la casa trovata distrutta apparteneva ad un architetto 40enne, Jay Kurji. Scopriamo perché è stata rasa al suolo!

Sono state rimosse le impalcature della casa

L’architetto Jay Kurji aveva finalmente acquistato la casa dei sogni e iniziato i lavori per ultimarla secondo le proprie aspettative. Dopo aver chiamato l’impresa edile, aveva dato l’avvio ai lavori per portarla a termine secondo il progetto stabilito.

Terminati i lavori, prima di andare ad abitare nella nuova casa, l’architetto decise di partire per una vacanza insieme alla sua famiglia. Al ritorno della vacanza, però, ha avuto la sgradita sorpresa di trovare la casa distrutta, senza le impalcature.

trova la casa distrutta
Torna e trova la casa distrutta – viaggi.nanopress.it

I due piani che erano stati realizzati per ampliare la villetta erano stati praticamente abbattuti. Allo stesso modo è stata distrutta la cucina e anche la facciata, quest’ultima però solo in parte.

L’impresa edile responsabile del danno

L’architetto era rimasto allibito da quanto aveva trovato e non riusciva a credere ai suoi occhi. Come era stato possibile tutto questo? Chi aveva distrutto la casa che aveva appena fatto costruire e in cui doveva ancora trasferirsi con la famiglia?

Semplice, il responsabile di tanta distruzione era l’imprenditore edile che aveva provveduto ad effettuare i lavori nella casa. Era stato lui a causare i danni nella villetta, e per un motivo inconcepibile. L’imprenditore aveva agito in questo modo a causa di un debito che l’architetto non aveva saldato.

Un debito la causa della distruzione della villetta

Il debito in questione, che il signor Kurji doveva all’imprenditore edile, ammontava a 3.500 sterline. L’architetto non aveva però intenzione di pagare quanto dovuto perché riteneva che fossero soldi in più rispetto al progetto eseguito dall’imprenditore edile.

gli distruggono casa
La casa distrutta – viaggi.nanopress.it

Visto che l’architetto non voleva pagare, l’imprenditore ha pensato bene di agire con le maniere dure. Così, il 1° giugno ha deciso di avviare i macchinari sulla casa per abbattere parte dei muri e del tetto, causando danni ingenti.

La casa è diventata inagibile e l’architetto è stato costretto a denunciare il costruttore, sperando che perda la causa e gli paghi quanto distrutto.