Svelato il migliore paesaggio italiano: premiato questo bellissimo paesino

C’è un magnifico borgo italiano che ha appena vinto un importante premio: da vedere assolutamente. Scopriamo di quale borgo stiamo parlando.

paesino italiano premiato
Paesino italiano premiato – viaggi.nanopress.it

Recentemente è stato selezionato per il Programma di modernizzazione dei migliori villaggi, un programma sostenuto dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite, che porta 20 villaggi selezionati sulla strada dell’eccellenza totale.

Si trova in provincia di Terni, in Umbria, su una collina che domina la poetica valle del Tevere. Le sue origini sono così antiche che c’è veramente molto da visitare. 

Un magico borgo

Otricoli è un villaggio che vanta diversi siti del patrimonio storico e archeologico. Questa “ricchezza” è dovuta principalmente al fatto che si tratta di un castrum particolare che occupa una posizione strategica. In altre parole, si trattava di una sorta di castello, affacciato sul Tevere e attraversato dall’antica Via Flaminia.

Otricoli Panorama
Otricoli – viaggi.nanopress.it

Il centro storico, sopravvissuto fino ad oggi, è un’area murata alto medievale con edifici e monumenti di un periodo storico molto lontano, dal Medioevo al XX secolo. L’antico insediamento è organizzato lungo il crinale naturale di una collina, con al centro una piazza, situata in cima alla stessa vetta.

C’è veramente molto da scoprire: due profferli in stile viterbese, numerosi edifici in tufo, splendidi palazzi rinascimentali e, in particolare, la Chiesa di San Nicola, la Chiesa del Santissimo Salvatore, e la Collegiata Santa Maria Assunta.

Cos’altro vedere a Otricoli e dintorni

Da non perdere la Casa Scuarti Perla, con il suo magnifico portone interamente realizzato con frammenti di un’epoca lontana, l’antico ufficio postale e alcuni edifici del quartiere storico accanto alla Collegiata.

Ma non è tutto: c’è molto altro da vedere. Ci sono anche le rovine di un’antica città romana il cui scenario è di una bellezza mozzafiato.

otricoli borgo
Otricoli – viaggi.nanopress.it

Se visiti Otricoli e vuoi conoscere meglio l’area, le opzioni sono infinite. Per esempio, si può andare a Narni, un villaggio abitato fin dal Neolitico, situato su un altopiano sopra la valle del fiume Nera.

Accanto alla valle del Nera c’è un percorso ciclopedonale lungo una linea ferroviaria abbandonata che costeggia l’omonimo fiume, e si può fare una deviazione in questa oasi. Alle sue spalle si possono raggiungere anche le meravigliose piscine naturali delle Mole di Narni.

Otricoli ha l’onore di essere una delle più belle città dell’Italia centrale e, sebbene sia piccola, ognuna di esse è ricca di attrazioni affascinanti.

Infine, si può visitare il borgo di Stroncone, situato su una collina con uliveti a 450 metri sul livello del mare. Questo bellissimo paesino conserva l’aspetto di un borgo fortificato medievale. In Piazza della Libertà, ad esempio, si trova la cinquecentesca fontana “delle Tre Tazze” con timpano triangolare al centro, delfini in rilievo ai lati e tre vasche ovali con leoni su vasi originali.

Insomma, Otricoli e i suoi dintorni sono un vero gioiello nel cuore del centro Italia.