Statua della Libertà chiusa per un anno dal 29 ottobre 2011

da , il

    Statua della Libertà chiusa per un anno dal 29 ottobre 2011

    la notizia è di quelle che lasciano di stucco: la Statua della Libertà verrà chiusa per un anno a partire dal prossimo 29 ottobre. Non preoccupatevi, eventuali attacchi terroristici in odore di 11 settembre non c’entrano nulla: la statua simbolo di New York, anzi dell’America intera e di una nuova vita per tutti gli emigranti che da qui dovevano passare, ha semplicemente bisogno di un urgente restauro che la renda più accessibile e sicura per il pubblico. D’altra parte, la signora ha raggiunto la veneranda età di 125 anni e non potendo ricorrere al botulino, lasciamole almeno un po’ di privacy per rifarsi il trucco!

    Certo essendo tra i monumenti più visitati del mondo, qualcuno storcerà il naso sapendo di essere a New York e di non poter salire fino in cima alla corona scalando i 354 gradini: ma se può consolarvi, potrete comunque osservarla da vicino visto che Liberty Island, dove sorge la statua, non verrà chiusa.

    I lavori di ristrutturazione saranno imponenti: l’investimento è di 27 milioni di dollari, che serviranno per nuove scale anti-incendio, sistema elettrico, nuove uscite di sicurezza, ascensore e nuovi bagni. Insomma, tutto quello che occorre per rendere la Statua della Libertà al passo coi tempi e, soprattutto, un luogo sicuro per i 5 milioni di turisti che ogni anno pagano il biglietto d’ingresso per vederla dall’interno.

    Ma per un monumento che chiude, a New York ce n’è uno nuovo che apre: il 9/11 Memorial è stato inaugurato lo scorso 11 settembre nel luogo in cui sorgeva il World Trade Centre.

    GUARDA LA FOTO GALLERY DELLE STATUE PIU’ BRUTTE DEL MONDO