Starbucks in Svizzera apre la prima caffetteria sul vagone di un treno

da , il

    Starbucks in Svizzera apre la prima caffetteria sul vagone di un treno

    Siete degli autentici caffeinomani e non rinuncereste al vostro caffè nemmeno in condizioni estreme? Sicuramente sarete lieti di conoscere l’interessante novità che vede il colosso mondiale della caffetteria protagonista di una progetto esclusivo: Starbucks aprirà per la prima volta al mondo una coffe house su rotaie. E per dare vita a questo disegno ambizioso ha scelto i vagoni dei treni che attraversano la Svizzera.

    Il direttore europeo, Kris Engskov, ha dichiarato entusiasta:

    ‘E’ un giorno importantissimo per Sturbucks, in Europa, in Svizzera e nel mondo. Stiamo facendo qualcosa per la prima volta al mondo. Aprire una caffetteria su un treno’.

    A beneficiare di questa rivoluzionaria iniziativa, che porta con sé tutto il gusto caldo e avvolgente di un caffè, saranno i pendolari dell’Intercity delle ore 6.36, sulla linea Ginevra/Friburgo-San Gallo e ritorno. E non si tratta di un progetto in fieri, tutt’altro, già a partire dal 21 novembre, gli aficiodanos di questa tratta potranno godere di una colazione degna delle migliori caffetterie internazionali.

    Il treno pilota per questo progetto vedrà il vagone ristorante trasformarsi in una Coffe House a due piani: al primo un take-away, al secondo la tradizionale caffetteria Starbucks.

    Il diretto europeo spiega inoltre con orgoglio che la scelta di un treno svizzero per avviare il progetto, nasce da un senso di riconoscimento verso quel paese, da cui è partita tutta la loro esperienza commerciale nel vecchio continente.

    ‘La Svizzera è stato il primo paese del Vecchio Continente dove abbiamo aperto un nostro esercizio. Accadeva 12-13 anni fa a Zurigo ed è bello essere di nuovo qui. In Svizzera ha sede il nostro ufficio commerciale. E’ qui che compriamo tutti i nostri caffè per il resto del mondo, è per questo che è il posto giusto per lanciare la nostra prima caffetteria su treno’.