Spendere poco in vacanza a Madrid

da , il

    Spendere poco in vacanza a Madrid

    Volete organizzare una vacanza a Madrid e spendere poco? Siete disposti a dormire in sacco a pelo ma non perdere le attrazioni, i monumenti ed i luoghi più belli della capitale spagnola? Ecco qualche consiglio per un viaggio a Madrid all’insegna del risparmio!

    Al contrario di ciò che comunemente si pensa, molti monumenti e siti culturali di Madrid sono ad ingresso libero! Uno tra tutti il magnifico Palazzo Reale, dove potrete gironzolare fra i giardini senza mettere mano al portafogli, apprezzando il palazzo dall’esterno.

    Vogliamo parlare poi delle grandi piazze di Madrid? Oltre ad avere un interesse culturale, sono luoghi di piacevole socializzazione a costo zero!

    Potrete continuare la visita di Madrid con il Museo del Prado: di domenica è ad ingresso gratuito. Chiaramente non sarete gli unici a saperlo, quindi vi troverete sicuramente a fare chilometri di coda: non si può avere tutto dalla vita!

    Pagando solo 3 euro invece potrete entrare al Museo Sorolla che vale una visita per così poco!

    Ma dopo una giornata piena di cultura sarete affamati, attenzione però, la fame è una cattiva consigliera! Trovate uno di quei localini, solitamente nascosti e meno turistici ma sicuramente più tipici, dove servono tapas. Andate in quelli dove si paga quello che si beve, non quelli dove si paga ciò che si mangia, lo troverete scritto fuori dal locale.

    Ma la serata non può concludersi degnamente senza aver visto uno spettacolo di Flamenco e di chitarre gitane. Al Solea potrete godervi lo spettacolo e la musica pagando solamente una consumazione! Prima di partire, come ogni buon turista, bisogna dedicare un po’ di tempo allo shopping per non tornare a casa a mani vuote. Passeggiando per i Barrios incontrerete i mitici mercatini dove potrete trovare tante cose a poco prezzo.

    Si è conclusa la vostra vacanza a Madrid e siete riusciti a fare tutto e spendere poco. Meglio di così!