Spazio aereo di Torino chiuso il 5 e 6 maggio per le Frecce Tricolori

da , il

    Spazio aereo di Torino chiuso il 5 e 6 maggio per le Frecce Tricolori

    Lo spazio aereo di Torino verrà chiuso per due ore nelle giornate di giovedì 5 e venerdì 6 maggio: il provvedimento è stato deciso per permettere l’esibizione delle Frecce Tricolori senza intoppi di alcun genere.

    L’interdizione riguarda tutti i voli che solcano i cieli della città sabauda: lo stop verrà effettuato fra le 13 e le 14 di giovedì 5 maggio e tra le 17,30 e le 18,30 di venerdì 6 maggio. Per l’occasione, gli operativi dei voli in partenza dall’aeroporto di Torino Caselle potrebbero subire delle variazioni.

    L’esibizione delle Frecce Tricolori rientra nel ricco programma di festeggiamenti che la città di Torino sta mettendo in pratica, da diversi mesi, per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Torino, in quanto ex capitale del Regno d’Italia, è una delle città dove il calendario degli appuntamenti è più ricco.

    Le Frecce Tricolori dell’Aeronautica Italiana – una delle quattro forze armate dello stato insieme a Esercito, Carabinieri e Marina Militare – si chiamerebbero in realtà ‘Pattuglia Acrobatica Nazionale’: sono nate nel 1961 dalla volontà di creare un gruppo permanente per l’acrobazia aerea collettiva dei piloti dell’Aeronautica.

    La loro esibizione, venerdì 6 maggio, darà il benvenuto al Raduno degli Alpini 2011 a Torino: i 10 Aermacchi Mb339-PAN del 313mo Gruppo Acrobatico sorvoleranno il centro di Torino nel pomeriggio con la loro caratteristica scia tricolore. Il volo sarà assolutamente non inquinante, perchè verranno utilizzati olio di vaselina e pigmenti naturali.

    Il giorno prima, cioè giovedì 5 maggio, ci sarà il volo di prova al termine del quale gli aerei atterreranno all’aeroporto di Caselle dove trascorreranno la notte.