Skywalk in Cina: un ponte in vetro con vista sul precipizio

[galleria id=”6213″]

Si chiama skywalk e si trova in Cina. In che cosa consiste? Immaginate di camminare su una pedana di vetro, che si affaccia su un precipizio di 1430 metri d’altezza, e vi sembrerà di restare sospesi nel vuoto. Non è uno scherzo, ma la nuova attrazione appena inaugurata nella provincia di Hunan, in Cina.

Per la precisione ci troviamo nel parco nazionale attorno al monte Tianmen, in una delle regioni più turistiche del paese, e la speranza è di aumentare i visitatori proprio grazie a questa novità. La passeggiata da brivido, non senza ironia, è stata chiamata Sentiero della fiducia (Walk of Faith).

Non sarà come lo skywalk più famoso del mondo, che è quello sul Grand Canyon negli Stati Uniti, ma forse vale la pena farci un giro, o no?

La passerella trasparente è lunga 60 metri ed è la parte finale di un percorso di 2 chilometri, che si inerpica intorno alle vette del monte Tianmen. È realizzata con vetro temprato, misura sei centimetri di spessore e meno di un metro di larghezza. Dall’ufficio turistico assicurano che non si corre alcun pericolo, ci si può anche correre o saltare.

Il panorama è mozzafiato per la bellezze naturali, ma anche per il vuoto che c’è sotto, soprattutto quando la montagna viene avvolta dalle nuvole. Per poter salire sulla piattaforma, però, è indispensabile indossare dei copriscarpa, che servono a non graffiare la superficie e a tenerla pulita.

Ma non tutti sono entusiasti della nuova struttura. Le critiche peggiori sono arrivate ovviamente dagli ambientalisti, che accusano la passerella di rovinare la montagna e lo spettacolo della natura.
Voi cosa ne pensate? Vi fidereste a passeggiare sospesi nel vuoto o preferireste un picnic sull’orlo del precipizio?