Shopping a Milano: 5 negozi insoliti per i vostri acquisti

turismo_shopping_milano
turismo_shopping_milano

Milano, città della moda per eccellenza: qui vengono star e vip da tutto il mondo per fare shopping nel famoso quadrilatero della moda, passando le giornate dentro e fuori dai negozi di Via Montenapoleone e Via della Spiga, partecipando alle sfilate in balia delle sopracciglia della quotatissima direttrice di Vogue Anna Wintour e prendendo parte a fashionissimi cocktail party. Ma per noi comuni mortali che vogliamo fare shopping a Milano?

Niente paura: la bellezza di una città come Milano risiede proprio nel suo essere poliedrica, con un ventaglio di scelte in grado di accontentare gusti e portafogli diversi. Lo shopping milanese, infatti, si dirama in tutti i quartieri grazie a negozi di piccoli artigiani, giovani artisti e personalità che, pur non godendo di un nome famoso, riescono a creare prodotti di gran qualità e bellezza pensati per gente normale, attenta alle novità della moda e alle nuove tendenze ma con un occhio di riguardo per l’estratto conto mensile.
Se avete deciso di concedervi un weekend per visitare Milano, allora, ecco un elenco di 5 piccoli negozietti dove potrete soddisfare la vostra voglia di acquisti senza spendere una fortuna: ma soprattutto, dove potete trovare prodotti personalizzati e unici, con un’attenta ricerca della qualità e una filosofia ben salda a dirigere le scelte dei proprietari. E siccome fare shopping, si sa, è un’attività molto stancante, non preoccupatevi: potete sempre concedervi un buon panino a Milano oppure fare un salto in pizzeria e gustarvi le migliori pizze napoletane della capitale lombarda!

Comprare tè e caffè in via Piero della Francesca

hodeidahshopview
hodeidahshopview

In via Piero della Francesca 8, zona Sempione, si trova il Caffè Hodeidah, una vecchia torrefazione che, siamo sicuri, vi farà sciogliere già dall’ingresso per il delizioso aroma di caffè che vi accoglierà. Secondo gli abitanti del quartiere, l’Hodeidah meriterebbe l’Ambrogino d’Oro per i suoi servizi ai Milanesi: qui infatti non solo si trovano caffè, in polvere o in chicchi, provenienti da tutto il mondo, ma c’è anche un’ampia selezione di tè e infusi, oltre che cioccolato, caramelle e dolcezze d’altri tempi. L’insegna del negozio è lì dal 1949 e il nome deriva da quello di due porti dello Yemen da cui provenivano i più pregiati carichi di aromatici chicchi: il tempo sembra essersi fermato al bancone del bar, mentre nel retrobottega fa bella mostra di sè una vetusta macchina per la torrefazione che funziona ancora a carbone…per intenditori.

Comprare abiti vintage nel quartiere Isola

Miss Ghinting
Miss Ghinting

Il quartiere Isola di Milano, dietro la stazione Garibaldi, pur essendo in piena trasformazione urbanistica, ha mantenuto il fascino e la tranquillità tipica della vecchia Milano: qui non troverete catene internazionali di marchi noti come in via Torino e in corso Vittorio Emanuele, ma una serie di piccoli e deliziosi negozietti che hanno saputo mantenere la propria originalità nonostante la globalizzazione. Un esempio è Miss Ghinting in via Borsieri di fronte al 16: una piccola boutique con una selezione di abiti e accessori dai primi del Novecento fino agli anni ’60. Gonne a palloncino, guanti di pizzo, foulard d’altri tempi, oltre a scarpette vintage e borse d’altri tempi: pezzi unici, scoperti in vecchi bauli e soffitte e riproposti per chi ama questo stile retrò. Un altro negozio da non perdere è il Tantrika Shop di via Pollaiuolo 2: l’insegna è rimasta quella dell’antica bottega di quartiere che riparava biciclette, il Motor Gigio, ma il Tantrika Shop oggi è diventato un piccolo negozietto dove acquistare abiti realizzati senza sfruttamento di manodopera minorile e colorati senza sostanze tossiche, oltre a gioielli, borse e accessori. Con prezzi davvero molto democratici.

Personalizzare l’anello della nonna in via Castel Morrone

le Muse interno
le Muse interno

Se pensavate che le gioiellerie fossero tutte uguali, allora ecco un esempio che vi farà ricredere: LeMuse Jewellery Showroom in via Castel Morrone 23, infatti, è l’antitesi dell’oreficeria classica. La filosofia che sta dietro il negozio si vede già da come è arredato l’interno: uno spazio chiaro, luminoso, con un bancone di rame realizzato da un artista milanese e un grande lampadario a goccia dal gusto un po’ retrò. LeMuse è un negozio sui generis che vende gioielli colorati, leggeri, eleganti ma anche giovani, portabili durante il giorno oppure da utilizzare per le grandi occasioni: il vero servizio di punta del negozio, che vende solo oggetti firmati LeMuse, è il servizio di personalizzazione. Volete rendere attuale il vecchio anello della nonna? Avete una pietra e vi piacerebbe montarla in un ciondolo? Il vostro anello di fidanzamento vi va ormai stretto e avrebbe bisogno di una lucidata? Allora qui siete nel posto giusto perchè potete trovare prodotti finiti ma anche un servizio di consulenza e personalizzazione in grado di creare progetti su misura.

La romantica cesteria di via Bertini

cesteriataverna
cesteriataverna

Non è facile scoprire questo negozio, che non ha insegne nè vetrine a fargli pubblicità: la Cesteria Taverna, infatti, si trova all’interno di un portone di via Bertini 3/A ed entrare qui significa varcare la soglia di un altro mondo. I locali del negozio straripano di ceste di vimini di ogni forma e misura, decorate con nastri, stoffe, bottoni oppure personalizzate a seconda dei vostri gusti e delle vostre richieste. Ma non solo: anche si è una cesteria, questo gioiellino vende complementi d’arredo, contenitori di ogni forma e materiale, gioielli, abiti, decorazioni per la casa, borse e borsellini, tutti personalizzabili, unici e difficilmente ripetibili. Non troverete un’altra persona con la vostra stessa borsa acquistata qui perchè tutto è fatto rigorosamente a mano a seconda dell’ispirazione del momento. Tutto il negozio ha un’atmosfera calda e accogliente e ogni stanza è personalizzata come se fosse una vera e propria casa: c’è quella dedicata alla cucina, per esempio, con sottopentola, piattini e tazzine oppure la camera dei bambini, una meraviglia da scoprire piano piano per farsi conquistare.

Comprare libri e locandine in un cinema storico

anteo
anteo

Milano è una città acculturata, che pullula di librerie di ogni genere: dai mega-store del centro ai negozi più piccoli e indipendenti che, fortunatamente, hanno un proprio zoccolo duro di pubblico che permette loro di sopravvivere. Una delle più originali è sicuramente la Libreria Anteo, che si trova proprio all’interno del Cinema Anteo di via Milazzo 9: in attesa di entrare in sala per il film potete curiosare in questa libreria dove trovano posto non solo moltissimi libri dedicati ovviamente al cinema, alla sua storia e ai registi, ma anche tutte le novità editoriali del mercato italiano e straniero. E’ la prima libreria in Italia ad avere disponibile l’intero catalogo di Baldini & Castoldi e Zelig Editore e potrete sbizzarrirvi tra colonne sonore, film in vhs o dvd, manifesti e locandine cinematografiche.