Sciopero treni il 31 marzo e 1° aprile 2011

da , il

    Sciopero treni il 31 marzo e 1° aprile 2011

    Il 31 marzo 2011 ci sarà uno sciopero dei treni che coinvolgerà il personale addetto al trasporto ferroviario e che inizierà alle ore 21 di giovedì 31 marzo, per terminare alle 21 di venerdì 1° aprile.

    Nuovi disagi all’orizzonte per chi viaggia, dopo che sembra scampato il rischio di sciopero degli albergatori il 17 marzo, che, per molti hotel, si è tramutato in uno stato di agitazione, ma che molto probabilmente non avrà conseguenze sui turisti nella giornata di giovedì 17.

    Treni e trasporti pubblici fanno invece sul serio e hanno proclamato uno sciopero per fine mese che bloccherà le ferrovie e i mezzi pubblici di alcune città per 24 ore. Se si hanno viaggi in programma in quei giorni sarà quindi bene tenersi informati.

    Il personale addetto al trasporto ferroviario e di servizio sciopererà dalle ore 21 del 31 marzo 2011 e il giorno seguente si aggiungeranno alla protesta anche i conducenti dei trasporti pubblici di diverse città italiane e quelli extraurbani.

    Lo annunciano i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, UGL Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast e il motivo è nuovamente il Contratto collettivo nazionale di lavoro della mobilità, che ancora non è stato rinnovato.

    Chi deve mettersi in viaggio in treno la sera del 31 marzo farà quindi bene a tenere sotto controllo la situazione e, eventualmente, a cercare un alternativa, mentre i cittadini che utilizzano i trasporti pubblici sappiano che per il 1° aprile il servizio non è assicurato, se non nelle fasce protette.

    Per tenersi costantemente informati si più consultare il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che aggiorna costantemente la pagina degli scioperi.