Scioperi dei mezzi di trasporto a ottobre: sarà un mese difficile

da , il

    Scioperi dei mezzi di trasporto a ottobre: sarà un mese difficile

    Viaggiatori e pendolari attenzione, perchè il mese di ottobre di preannuncia difficile sul versante dei trasporti: in programma ci sono una serie di scioperi dei mezzi che metteranno a dura prova il settore, in primis lo sciopero del 22 ottobre di treni e mezzi pubblici.

    Dopo la revoca dello sciopero del 1 ottobre, infatti, treni e autobus si fermeranno giovedì 21 e venerdì 22 ottobre: lo stop sul versante ferroviario partirà dalle 21 di giovedì per proseguire fino alle 21 del giorno dopo, ma verranno comunque garantiti i servizi essenziali nelle fasce di maggiore frequenza, ovvero dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00 e alcuni treni a lunga percorrenza. Per quanto riguarda i mezzi pubblici locali, invece, ovvero metropolitane, autobus e tram, orari e condizioni sono diversi da città a città, ma lo sciopero è previsto per la sola giornata di venerdì 23, sempre nel rispetto delle fasce di garanzia. Niente di buono anche sul fronte aereo, i cui dipendenti sono in fermento: si parte giovedì 14 ottobre con il personale di Meridiana Fly che si asterranno dal lavoro con modalità diverse. I lavoratori aderenti a Rsa Fit Cisl, uiltrasporti e Anpac si fermeranno dalle 10 alle 12; quelli aderenti a Rsa Fit Cgil, ovvero il personale navigante da cabina esclusi i voli da e per Torino, a Rsa Fit Cisl, Uiltrasporti e Anpav incrocerà le braccia dalle 10 alle 14. Aderiscono allo sciopero anche i piloti dell’Up che, insieme ai lavoratori aderenti a Usb e Sdl sciopereranno dalle 10 alle 14. Giornata difficile per chi deve volare anche lunedì 25 ottobre: i piloti e gli assistenti di volo di Alitalia Cai-Air One, infatti, saranno in sciopero dalle 0:00 alle 24:00. Se avete approfittato delle promozioni Alitalia 2010 per Torino, occhio a scegliere la data giusta!