San Valentino: al museo si va in due ma paga uno solo

da , il

    San Valentino: al museo si va in due ma paga uno solo

    Si chiama ‘Innamorati dell’arte’ l’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per favorire l’interesse verso il nostro immenso patrimonio artistico: a San Valentino in moltissimi musei italiani si entra in due ma paga uno solo.

    La cosa funziona così: siete innamorati? Passate il pomeriggio al museo, a contatto tra voi e con la bellezza e l’arte. Avrete a disposizione un immenso catalogo di opere d’arte, quale quasi nessun paese può vantare, e la possibilità di ammirarlo a metà prezzo. Questo perchè nella giornata di San Valentino, al museo si entra in coppia ma un biglietto è omaggio!

    Tantissime le strutture e i musei che aderiscono all’iniziativa: tanto per citarne una manciata, Galleria Borghese e Palazzo Farnese a Roma, Basilica di Sant’Apollinare in classe a Ravenna, il Cenacolo e Brera a Milano, il Museo Egizio a Torino, gli Uffizi e il Giardino dei Boboli a Firenze… e moltissimi altri, il cui elenco è visionabile presso il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Date un occhio!