Saint Vincent come Las Vegas: a tutto casinò

Punta ad assomigliare ai casinò di Las Vegas
Punta ad assomigliare ai casinò di Las Vegas

Appassionati di Texas hold’em unitevi. San Vincent si sta preparando a diventare la capitale del gioco d’azzardo. Come la più famosa Las Vegas rinomata per i casinò e suoi hotel a 5 stelle; le sale da gioco valdostane si stanno trasformando in veri e propri paradisi dell’azzardo.

E’ scoppiata da qualche anno la moda del poker on line, siti legali e non legali, incollano l’appassionato per ore davanti al Pc. Ma vuoi mettere la bellezza di toccare delle carte reali, di sentire la pallina girare nella roulette russa? La Valle d’Aosta non è solo sci e paesaggi naturali, Saint Vincent, definita ormai la capitale del gioco valdostana, si sta organizzando per assomigliare sempre più alla gemella d’oltreoceano! Al casinò la Vallée sono aumentate le attrazioni per gli appassionati di giochi. E per avvicinare sempre più frequentatori al casinò saranno inviatati personaggi di grido dello spettacolo e del jet set italiano: da Maurizio Crozza a Gigi D’Alessio fino alla cabarettista Paola Coltellesi gli appuntamenti con i personaggi famosi sono inseriti in un cartellone ricco di eventi e tornei. Il gioco più amato da Vip e Nip sembra essere diventato proprio il Poker Texas hold’em. La variante del tradizionale poker sta avendo sempre più proseliti: non solo uomini, al gioco si sono avvicinati anche donne e ragazzi giovani per la semplicità delle mosse, ma soprattutto per i ricchi montepremi.
Ma Saint Vincent non sta rinnovando solo il casinò, proprio come a Las Vegas nei pressi della sale d’azzardo stanno nascendo numerosi hotel di lusso. La cittadina d’oltralpe non vuole proprio sfigurare rispetto alla più famosa capitale del gioco americana.