Roma: visitare i sotterranei del Colosseo ora è possibile

da , il

    Roma: visitare i sotterranei del Colosseo ora è possibile

    Una notizia scuote tutti gli appassionati di storia e chi di noi desidera perdersi nelle meraviglie del mondo antico: a breve sarà possibile visitare i sotterranei del Colosseo a Roma.

    Tra poco potrete ammirare una delle meraviglie dell’epoca romana, preziosamente conservata nel cuore della Roma Eterna che nasconde gioielli di inestimabile quanto raro valore: i sotterranei del Colosseo.

    La direttrice del Colosseo Rossella Rea ha confermato che a partire da luglio 2010 una parte dei sotterranei dell’Anfiteatro Flavio saranno accessibili al pubblico, un ottima occasione per conoscere una versione inedita di questa icona della storia nazionale.

    Solo qualche giorno fa un frammento di intonaco staccatosi dal Colosseo aveva fatto paventare danni crescenti per l’Anfiteatro Flavio, che domina Roma dall’80 d.C.

    Tuttavia l’edificio, monumento storico del patrimonio archeologico italiano, non teme l’incuria del tempo e la mancanza di fondi, tanto da essere riuscito a risultare incolume persino dopo il terribile impatto causato dal terremoto dello scorso anno.

    La visita agli ipogei del Colosseo sarà possibile soltanto con l’accompagnamento di guide e riservato a un numero limitato di partecipanti, al fine di preservare le antiche strutture, restaurate di recente.

    Sarà accessibile circa un terzo dei sotterranei, tuttavia al momento è in fase di studio un progetto di restauro completo.

    Grazie all’apertura dei sotterranei del Colosseo avrete la possibilità, a partire da luglio, di percorrere una parte dei corridoi tradizionalmente utilizzati dai gladiatori per raggiungere l’arena e visionare le gabbie dove immaginare le antiche belve, ammirando il retroscena di un anfiteatro che segnava il confine acre tra vita e morte, in una disperata battaglia all’ultimo sangue.