Ponte del 2 giugno: dove andare con i bambini, in giornata

da , il

    Divertimenti con bambini

    Il ponte del 2 giugno è ormai alle porte: siete in cerca di suggerimenti su dove andare con i vostri bambini, magari per qualche gita in giornata? Se non avete intenzione di raggiungere le classiche mete da weekend primaverile e volete evitare il traffico massivo, provate a scegliere una delle nostre proposte, per divertirvi insieme ai vostri piccoli. Sono tanti i parchi naturali e del divertimento, o anche i musei a misura di bambino: pronti a scoprire le nostre idee, in giro per il Bel Paese?

    Ponte del 2 giugno Parco Natura Viva – Pastrengo

    Parco Natura Viva   Verona

    Il Parco Natura Viva si trova in provincia di Verona, a Pastrengo. A bordo del vostro autoveicolo (automobile, camper o pullman) potrete attraversare l’intero parco, come in un vero e proprio safari africano. A breve distanza dai vostri finestrini e in alcuni casi a stretto contatto con essi, potrete ammirare, giraffe, leoni, zebre, antilopi e iene. Il percorso è assolutamente sicuro e per i vostri bambini sarà un’esperienza mozzafiato, che ricorderanno per tutta la vita! Lungo l’itinerario si possono ammirare mandrie di erbivori come eleganti giraffe, graziose zebre o antilopi e poi ancora ippopotami e rinoceronti, uccelli esotici ed autoctoni. E’ anche possibile passeggiare lungo un altro percorso, sempre immerso nella natura, dove potrete scoprire, maiali, conigli, civette, lemuri, scimmie e molto altro ancora. Mi raccomando, ricordatevi la macchina fotografica!

    Ponte del 2 giugno: Museo del giocattolo e del bambino – Milano

    Museo dei giocattoli Cormano

    Il Museo del Giocattolo e del Bambino si trova alle porte di Milano, a Cormano. Custodito all’interno di un ex cotonificio del ’900, voi e i vostri bambini potrete riscoprire la magia dei giocattoli di una volta. Un autentico tuffo nel passato tra bambole, pupazzi, soldatini, casette, carretti e automobiline, che abbracciano un ampio arco temporale: dal 1700 al 1950. La collezione del Museo di Cormano vanta oltre 1.000 oggetti d’epoca.

    Oltre a regalare ai suoi visitatori, grandi e piccini, un viaggio fantastico a bordo della macchina del tempo, offre attività didattiche per le scuole e Laboratori per le Famiglie. Inoltre, per il periodo estivo, organizza un ricco programma di attività, differenziate in base all’età dei partecipanti e capace di garantire un divertimento pedagogicamente proficuo. Perché dunque, non andarci durante il ponte del 2 giugno, per poi magari tornarci anche in estate?

    Ponte del 2 giugno: Parco di Pinocchio – Collodi

    PArco di Pinocchio

    Se vi trovate in Toscana e siete in cerca di una buona soluzione per trascorrere una giornata all’aria aperta, in compagnia dei vostri bambini, il Parco di Pinocchio è un’ottima soluzione. Custodito nel villaggio di Collodi, è rimasto ancora come secolo fa: un fiume di case agglomerate a ridosso della Villa Garzoni e del suo prezioso Giardino. E’ proprio qui che nacque Carlo Lorenzini, lo scrittore che diede vita alle Avventure di Pinocchio, sfruttando gli spunti creativi che gli venivano offerti dal luogo straordinario in cui risiedeva.

    Il Parco di Pinocchio non è un parco di divertimenti qualunque, è più il frutto creativo dell’opera collettiva di grandi artisti: qui si ripercorre dal vivo una fiaba che è entrata a pieno titolo nelle antologie scolastiche di tutto il Bel Paese. Nel Parco di Pinocchio, voi e i vostri piccoli potrete ammirare le statue di bronzo che raffigurano simbolicamente la metamorfosi di Pinocchio e meravigliosi mosaici che ripercorrono i principali episodi delle Avventure.

    Nel parco si trova anche un ristorante di Gambero Rosso, aperto nel 1963. Successivamente, nel 1972, il Parco si ampliò con il Paese dei Balocchi: sculture disseminate nel cuore della macchia mediterranea, tutte da scoprire. Infine, nel 1987, ha aperto il Museo-Biblioteca ‘Laboratorio delle Parole e delle Figure’ progettato e realizzato da Carlo Anzilotti.

    Ponte del 2 giugno: Parco Avventura Etna

    Parco Avventura Etna

    Se invece abitate in Sicilia, per il ponte del 2 giugno, potreste dirigervi alla scoperta del Parco Avventura Etna, il più grande del Sud Italia. Il Parco Avventura Etna propone entusiasmanti percorsi acrobatici sugli alberi, ma anche Canyoning, la speleologia, l’arrampicata, lo sci-escursionismo, lo sci-alpinismo, senza tralasciare l’affascinante trekking sul vulcano. Sono disponibili ben otto percorsi differenti, suddivisi in base al grado di difficoltà, di cui tre sono dedicati ai più piccoli. Il percorso Casa sugli Alberi è dedicato ai minori di 5 anni e dispone di una casa costruita a 4 metri d’altezza, protetta da una rete di sicurezza, con un fantastico scivolo di 10 metri.

    Ponte del 2 giugno: Explora – Roma

    Explora il Museo dei bambini di Roma

    Infine se vi trovate nella Capitale, da turisti o semplici abitanti, per un ponte del 2 giugno a misura di bambino, il luogo ideale è Explora. Ovviamente, nella ricca e variegata offerta museale romana non poteva certo mancare un museo per i più piccoli! Qui, i vostri bambini saranno protagonisti di autentiche scene di vita quotidiana, riprodotte su misura per loro: dall’ufficio postale, alla banca, allo studio televisivo. I vostri bambini potranno finalmente giocare a ‘fare i grandi’, sotto i vostri sguardi esterrefatti.