Piscina naturale, sai che la più bella al mondo si trova in Italia? Sta a due passi da te

La Piscina naturale più bella al mondo? Il Laghetto delle Ondine! Uno specchio d’acqua caldissima affacciato sul mare. Ecco dove si trova.

Piscina naturale
Piscina naturale – viaggi.nanopress.it

Acqua caldissima, romantici scorci sul mare e natura incontaminata. Per godere di tutto questo non bisogna percorrere chissà quali distanze e raggiungere posti dall’altra parte del mondo: basta andare sull’isola di Pantelleria.

La Piscina naturale più bella del mondo: il Laghetto delle Ondine

La perla nera del Mediterraneo custodisce infatti una magica piscina naturale, dall’acqua salata e caldissima, scavata a forma di conca dalle continue onde del mare. Questo fantastico specchio d’acqua si chiama Laghetto delle Ondine e si trova nei pressi del Faro di Punta Spillo e nelle vicinanze di Cala Cinque Denti.

Si tratta di un luogo a dir poco unico che, possiamo ben dirlo, tutto il mondo ci invidia per la sua bellezza e il suo aspetto selvaggio e nello stesso tempo affascinante.

Fare il bagno nelle acque del Laghetto è un’esperienza che anche da sola vale tutto un viaggio a Pantelleria. È circondato da una natura selvaggia e incontaminata, fatta di insenature e rocce e affacciata da un mare meravigliosamente blu. Ma non solo. La sua meraviglia sta anche nel suo fondale che si infossa in modo abbastanza graduale e che solo in pochi punti raggiunge profondità più marcate di appena due metri.

Entrare in punta di piedi, immergersi completamente e nuotare tra queste acque è davvero qualcosa di suggestivo, specie al tramonto quando il cielo si tinge di un arancio insolito. Anche quando soffia forte il Maestrale potrebbe essere il momento perfetto per fare un bagno qui: la vicinanza del Laghetto con il mare fa sì che le onde entrino all’interno della piscina naturale schizzando i bagnanti.

Come arrivare al Laghetto delle Ondine

Il Laghetto delle Ondine si trova nella parte nord orientale dell’isola di Pantelleria ed è raggiungibile sia via terra sia via mare. Per chi sceglie di arrivare per mare, attenzione: i fondali davanti al Laghetto sono molto profondi e le correnti che soffiano in questa zona possono anche essere forti.

Arrivare via terra è invece più semplice e sicuro. Bisognerà procedere lungo la strada costiera in direzione Khamma, seguire le indicazioni per Cala Cinque Denti e proseguire fino a Via Spadillo in direzione del Museo Vulcanologico. Una volta qui si sarà arrivati alla fine della via, in un ampio parcheggio, e si potrà proseguire a piedi seguendo le indicazioni per il Laghetto delle Ondine.

Laghetto delle Ondine
Laghetto delle Ondine – viaggi.nanopress.it

L’isola di Pantelleria

Il Laghetto delle Ondine non è l’unica meraviglia che è possibile trovare a Pantelleria. Quest’isola vulcanica ospita infatti una natura straordinaria, caratterizzata da paesaggi suggestivi e selvaggi. Oltre alla natura affascinante che si può trovare qui, ci sono poi i caratteristici dammusi, le tipiche abitazioni dell’isola risalenti all’epoca araba: oggi un tutt’uno con l’ambiente circostante.

Non solo mare, spiagge e natura quindi, ma anche tanta storia e cultura che non smette mai di stupire.