Oslo: 5 attrazioni imperdibili

da , il

    Oslo: 5 attrazioni imperdibili

    La splendida Oslo svetta come un diamante algido e dalla luminosità incandescente tra le mete delle città nordiche più interessanti per una fuga dalla routine. Ecco le 5 attrazioni imperdibili di Oslo.

    Per tuffarvi alla scoperta di Oslo, la regina del nord, non avete che da seguire le linee disegnate dal mare, tra le rimanenze di un abitato da sempre abituato alla presenza dell’acqua e la tecnologia di un abitare che prende le forme di un design sempre più all’avanguardia.

    Oggi con un volo low cost potreste ritagliare la cornice di un week end immerso in luoghi dalla bellezza estrema, mentre una Norvegia composita e senza tempo si dipanerà davanti ai vostri occhi sgranati nell’incanto di luoghi dal fascino selvaggio come le Isole Svalbard e una metropoli quale Oslo, dove l’architettura si stempera in richiami che virano verso l’arte.

    Ecco le 5 attrazioni imperdibili di Oslo per un week end di relax fuori dagli schemi.

    Passeggiare a Frogner Park

    Frogner Park oslo

    Frogner Park vi offrirà una passeggiata d’eccezione, immersa nella magia stralunata e surreale dell’arte.

    Qui in ogni angolo vi circonderanno le intense sculture dell’architetto Gustav Vigeland: da non perdere l’obelisco centrale con i corpi avvinghiati. E se desiderate approfondire il tema non dimenticate di fare una visita al Museo di Vigeland.

    Incontrare i vichinghi al Vikingskipshuset

    Vikingskipshuset oslo

    Se desiderate incontrare la magia degli antichi popoli non mancate di visitare il Vikingskipshuet: il museo, oltre a una serie di oggetti e manufatti d’epoca, vi mostrerà tre imbarcazioni vichinghe perfettamente conservate.

    Non molto distante dal Vikingskipshuet trovate il Norsk Folkemuseum, un museo all’aperto molto grande che riproduce 150 abitazioni e altri edifici storici norvegesi.

    Camminare sul tetto dell’Opera House

    opera house oslo

    Nella città di Oslo potreste visitare l’Opera House in un modo davero inconsueto: niente meno che salendo sul tetto. Infatti percorrendo la linea del mare potrete passeggiare sulla grande superficie occupata dalla copertura spiovente che digrada verso l’acqua.

    Se non siete stanchi proseguite verso Aker Brygge: l’antico quartiere portuale ora è una zona residenziale che ospita sperimentazioni architettoniche notevoli.

    Visitare il Munchmuseet

    Munchmuseet oslo

    Il museo dedicato a Munch rappresenta un’imperdibile immersione nell’arte, dove potrete tuffarvi nell’esplorazione dei capolavori più luminosi del celebre pittore.

    Non dimenticate che altre opere di Munch, oltre che di numerosi artisti locali ed internazionali, sono presenti nella Galleria Nazionale, la Nasjonalgalleriet, ad ingresso gratuito.

    Vertigini sull’Holmenkollen

    Holmenkollen

    Holmenkollen, un luogo dove la vista è mozzafiato. Qui troverete una pista da brivido e un museo dello sci, ma soprattutto l’immagine intensa di un’Oslo ad alta adrenalina.