Notte Bianca 2012 a Berna: il 16 marzo al via la MuseumsNacht

da , il

    Notte Bianca 2012 a Berna: il 16 marzo al via la MuseumsNacht

    Siamo alla decima edizione della Notte Bianca di Berna: la MuseumsNacht 2012, ovvero la notte dei musei aperti al pubblico, si terrà il 16 marzo, con eventi e appuntamenti che dalle 18 proseguiranno fino alle 2 del mattino. Perchè non di sole mostre si parla: a condire una notte no stop ci saranno anche concerti, locali che rimarranno aperti oltre il solito orario di chiusura, negozi aperti per lo shopping notturno e soprattutto 40 istituzioni che lasceranno le porte spalancate a tutti.

    Se in Italia basta aspettare l’8 marzo per avere musei gratis per tutte le donne, a Berna il programma si rivolge anche agli uomini e parte alle 18 spaccate (e qui son Svizzeri, con la puntualità ci sanno fare!), quando tutte le facciate di palazzi, musei e biblioteche verranno illuminate con un gioco di luci colorate: è il segnale che dà il via alla Notte Bianca 2012 di Berna.

    Vediamo insieme che cosa fare tra le mille iniziative messe in campo dall’intera città (per l’elenco completo vi rimando al sito della MuseumsNacht 2012 di Berna):

    • Kunstmuseum: il Museo delle Belle Arti offre visite guidate alla mostra fotografica ‘Industrious – Marco Grob & Hiepler, Brunier‘, lo spettacolo di contorsionismo di Nina Burri
    • Historisches Museum: laboratori dedicati ai più piccoli per imparare a dipingere pitture rupestri e organizzare spettacoli teatrali. Degustazione di piatti dal Medioriente presso il Bistro Steinhalle all’interno del museo
    • Zentrum Paul Klee: discussioni sulla mostra ‘Inquietante. Streghe, fantasmi e demoni in Paul Klee‘, concerti musicali e performance luminosa di Geneviève Favre Petroff

    Se anche Berna non rientra tra le mete top da visitare nel 2012 per Lonely Planet, in realtà la città svizzera è sempre più apprezzata dai giovani e dagli amanti dell’arte: se anche voi rientrate in questa categoria non lasciatevi scappare l’opportunità della Notte Bianca 2012 di Berna per scoprire una città relativamente vicina all’Italia e decisamente meritevole.