Niente bikini a Barcellona!

da , il

    Niente bikini a Barcellona!

    Per il dispiacere tutti gli uomini, Barcellona non vuole più vedere nel centro città turiste in bikini. Proprio pochi giorni fa il municipio ha lanciato una campagna di sensibilizzazione con cartelli sparsi in tutta la città, per far capire ai visitatori che la bikini attitudine non piace.

    In Spagna non si scherza! Altro che movida e libertà infatti se per le vacanze estive di quest’anno vi recate a Barcellona ricordate di lasciare in albergo il bikini e pantaloncini corti.

    La municipalità della città spagnola non vuole più vedere turisti che girano per la città coperti solo da un costume.

    Non hanno tutti i torti, provate a pensare di trovarvi a Roma e visitare la città in bikini, sicuramente gli uomini saranno felici ma è un’attitudine che rientra nel gruppo dei non si fa.

    Quindi niente pancia e petto denudati per le vie del centro di Barcellona!

    Per farlo capire ai turisti, il comune ha messo in piedi una grossa campagna di sensibilizzazione riempiendo la città di cartelli con il nuovo divieto, anche se non si tratta proprio di una legge ma piuttosto di una regola civile da seguire.

    Il porta parola del comune commenta:

    Vogliamo far capire alle persone che è un comportamento che non ci piace, non è nè vietato, né punito ma non ci sembra civile.

    I cartelli vogliono far passare questo messaggio attraverso dei semplici disegni che mostrano una coppia in bikini e short, sbarrato con una linea rossa. Poi una seconda coppia in maglietta e bermuda per lui e abito per lei, che rappresenta l’esempio da seguire.

    Il comune aggiunge:

    Il sindaco ha trasmesso una lettera ai commercianti, hotel, bar, ristoranti… incitandoli ad affiggere il manifesto.

    Per le vostre prossime vacanze a Barcellona ricordatevi che non vi trovate su una spiaggia Californiana e che la bikini attitudine non è apprezzata… quanto meno dal comune!