Miniera di sale di Wieliczka in Polonia: una meraviglia sotterranea Patrimonio UNESCO

da , il

    L’incredibile miniera di sale di Wieliczka, in Polonia, si trova nell’area metropolitana di Cracovia, è una delle più spettacolari attrazioni turistiche che il paese ha da offrire: la miniera è stata inserita nel Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1978, e proclamata Monumento Storico dal Presidente della Repubblica polacca nel 1994, e una delle attrattive che richiamano più turisti è la cattedrale al suo interno. Essa è stata costruita dai minatori nel corso dei secoli, e contiene rappresentazioni di momenti salienti della Bibbia come l’Ultima Cena, la crocifissione di Cristo e la sua apparizione agli apostoli, tutte rigorosamente scolpite nel sale. E di sale sono fatti anche i candelabri e i paramenti sacri, ma anche altre tre cappelle e decine di statue, che regalano ai visitatori una vista spettacolare a 135 metri sotto terra.

    La miniera di sale fu aperta nel XIII secolo, ed operò fino al 2007 come una delle più vecchie miniere del mondo ancora attive, anche se il valore commerciale del sale da essa estratto era sceso drasticamente già dal 1996 a causa del bassissimo prezzo raggiunto dal sale e di alcuni allagamenti avvenuti all’interno della miniera. Rimessa in sicurezza, essa non è stata dimenticata, ed è stata trasformata in un museo che ogni anno ospita 1,2 milioni di visitatori, che vi si recano per poter ammirarne la struttura, gli stretti cunicoli, le sculture di sale antiche a cui oggi sono state aggiunte quelle degli artisti contemporanei, ed ovviamente la cattedrale, costruita dai minatori per poter pregare durante le lunghe ed estenuanti giornate lavorative in miniera. Tutto questo patrimonio artistico e culturale è il risultato del lavoro di ben dieci generazioni di minatori, e rappresenta un vero e proprio alla storia della Polonia e alla nazione polacca. Se siete amanti dell’architettura sacra alternativa, sia che si fonda con la natura che la circonda, come in questo caso, sia che rappresenti l’opera di qualche architetto visionario, allora vi interesseranno anche le chiese più strane del mondo, che da New York a Brasilia, passando per la Colombia e l’Islanda, sono delle espressioni di fede davvero interessanti ed insolite.

    La Cattedrale di sale di Wieliczka si può ammirare durante un tour di 3 chilometri all’interno della miniera, in cui si possono anche visitare le cappelle e ammirare le statue dall’aspetto vitreo e colorate con varie sfumature di grigio; ma le sorprese della miniera non finiscono qui, perchè essa nasconde anche un affascinante lago sotterraneo, che si visita durante il tour. La miniera oggi è diventata un museo e rappresenta un vero e proprio simbolo della Polonia, tanto che nel corso dei secoli è stata visitata da illustri personalità come Niccolò Copernico, Johann Wolfgang von Goethe, Papa Giovanni Paolo II, Bill Clinton e Alexander von Humboldt, che hanno contribuito anche a farla conoscere al di fuori dei confini nazionali.