M’illumino di meno 2012: con Caterpillar la giornata del risparmio energetico

da , il

    M’illumino di meno 2012: anche quest’anno torna la giornata del risparmio energetico organizzata da Caterpillar, lo storico schiacciasassi di Rai Radio2 che per venerdì 17 febbraio invita non solo a spegnere simbolicamente la luce ma anche e soprattutto ad adottare uno stile di vita incentrato sulla razionalizzazione dei consumi.

    Tantissime sono le adesioni e le iniziative messe in campo in tutta Italia per l’ottava edizione di M’illumino di meno: i protagonisti saranno infatti i sindaci dei comuni che hanno scelto di dare un segnale forte in direzione del risparmio energetico, con azioni orientate verso la riduzione degli sprechi, la produzione di energia pulita, la mobilità sostenibile (mezzi pubblici, biciclette, car sharing) e riduzione dei rifiuti tramite la raccolta differenziata, il riciclo e l’attenzione allo spreco di cibo.

    Visto che quest’anno è stato lanciato anche il concorso M’illuminno, sul sito di Caterpillar potrete ascoltare tutti gli inni che hanno partecipato (sono tutti molto belli ma il vincitore è già stato annunciato e si tratta dell’inno composto dalla cantautrice Naif). Sempre sul sito potrete trovare anche alcuni strumenti utili per convincere il sindaco del vostro comune ad aderire all’iniziativa: si va dalla delega per marcare stretto il primo cittadino al decalogo di M’illumino di meno, l’elenco delle buone abitudini da metterre in pratica il 17 febbraio e, possibilmente, per il resto della vita.

    • 1- Spegnere le luci quando non servono
    • 2- Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
    • 3- Sbrinare frequentemente il frigorifero, tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
    • 4- Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia ampia più del fondo della pentola
    • 5- Se si ha troppo caldo, abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
    • 6- Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
    • 7- Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi e le porte esterne
    • 8- Non chiudere le tende davanti ai termosifoni
    • 9- Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
    • 10- Utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto