Machu Picchu: riapre il collegamento ferroviario

Machu Picchu
Machu Picchu

Machu Picchu, lo splendido e inaccessibile gioiello incastonato nelle montagne del Perù: dal 29 marzo riaprirà il collegamento ferroviario fino ad oggi interrotto, una buona notizia per il turismo peruviano e per i viaggiatori in partenza verso questa splendida destinazione.

Se state visitando l’America del Sud non mancherete di passare attraverso la splendida cornice di Machu Picchu, arroccata da montagne indomabili e venata di un’atmosfera misteriosa che sussurra una storia dai punti ancora oscuri.

A partire dal 29 marzo riaprirà la linea ferroviaria che conduce a Machu Picchu e che contribuirà a rendere più accessibili e alla portata dei viaggiatori i percorsi offerti dagli itinerari naturali e archeologici del Perù.

Proprio la chiusura della ferrovia aveva determinato una flessione per il turismo in Perù, ma gli operatori ritengono che il problema oggi potrà risolversi, andando nel segno di una ripresa, sia per quanto riguarda il Perù che il vicino Cile.

La linea ferroviaria che conduce a Machu Picchu dovrebbe riaprire il 29 marzo e dal 14 al 24 aprile si terrà il meeting della Us Tour Operator Association, in Cile, che verificherà i primi risultati dei nuovi servizi offerti sul territorio.