Londra nascosta: i posti che nessun turista conosce

da , il

    Londra nascosta: i posti che nessun turista conosce

    Londra nascosta, ovvero i posti che nessun turista conosce: già, dove andare a scovarli? Perchè ormai, complici le low cost, andare a Londra è alla portata di tutti e capita di tornarci anche più volte in poco tempo. Quindi, se ormai il Big Ben vi ha stufato, se di St. Paul conoscete ogni singola pietra e Bukingham Palace vi esce dagli occhi, se avete già visitato anche il Museo di Harry Potter, allora è proprio ora di trovare qualcosa di nuovo.

    O meglio, di antico ma fuori dai consueti itinerari turistici.

    Cinema segreto

    Cinema segreto

    Il cinema segreto non è propriamente un luogo: o meglio, il luogo c’è ma cambia ogni volta. E’ l’ultima tendenza londinese, convocare un sacco di gente una volta al mese tramite sms: non si conosce prima la location e nemmeno il film che si guarderà. Come fare per partecipare? Basta andare sul sito di Secret Cinema, ma tenetevi pronti per qualunque cosa: il segreto è assoluto e non troverete alcuna indicazione utile prima del tempo necessario.

    Il bunker di Churchill

    Bunker di Churchill

    Durante la seconda guerra mondiale, per proteggere Winston Churchill da un eventuale bombardamento da parte della Germania, a Londra venne costruito un bunker: si trova in una zona a nord di Londra, in Brook Road. Churchill però lo utilizzò solo una volta, perchè lo riteneva scomodo e troppo distante dal centro. Oggi il bunker apre solo pochi giorni l’anno, quindi è piuttosto difficile visitarlo: però potete sempre tentare mettendovi in lista d’attesa.

    Un museo…particolare

    Hunterian Museum

    Lasciate perdere i soliti musei: la Tate Gallery è bellissima, ma se l’avete già vista indirizzatevi su altro. Per esempio, l’Hunterian Museum, dove potrete vedere le parti anatomiche di Churchill. Il museo si trova all’interno del Royal College of Surgeon (eh sì, chirurgia), è gratuito e aperto da martedì a sabato. Anche se la star è proprio lui, Winston, in realtà sono conservate svariate parti del corpo umano.

    Un pub introvabile

    Ye Old Mitre Tavern

    Se avete fame o volete semplicemente gustarvi una pinta di birra, non infilatevi nel solito locale turistico: cercate Ye Old Mitre Tavern, il pub più introvabile di Londra. E uno dei più antichi. Si trova vicino a Fleet Street, ma più di così non si può fare per avere l’indirizzo: infatti al suo interno non ci sono turisti, ma gente della zona che ormai ha imparato la strada.

    Cimitero di Highgate

    Cimitero di Highgate

    Proseguiamo col Cimitero di Highgate, nell’omonimo quartiere: se il Père-Lachaise a Parigi è più conosciuto della Torre Eiffel, lo stesso non si può dire del più misterioso cimitero londinese. Certo, essendo uno dei cimiteri più belli d’Europa esercita un certo richiamo sui turisti, ma la sua popolarità tra i turisti è ancora molto bassa. Eppure qui è sepolto Karl Marx, anche se la fama del luogo è piuttosto sinistra e per altri motivi.

    Il cimitero fu aperto nel 1839 e la sua fama si legò presto a quella del Vampiro di Highgate: quando infatti venne sepolta qui la moglie del pittore Dante Gabriel Rossetti, Elisabeth Siddal, il marito mise nella sua bara un libro di poesie. Per recuperarlo 7 anni dopo, fece riaprire la bara e trovò il corpo della moglie intatto. Fatto che diete vita alla leggenda che nel cimitero ci fosse un vampiro.