Cosa vedere in Sudamerica: i luoghi più belli da non perdere

da , il

    Cosa c’è da vedere in Sudamerica? Quali sono i luoghi più belli dell’America Latina, continente così ampio e variegato?

    La risposta non è affatto semplice: non perchè non vi siano consigli da dare, al contrario perchè ce ne sarebbero troppi. Fare una selezione è difficile, tra fiumi, foreste, città antiche, deserti, montagne, cascate. Ma noi ci abbiamo provato e vogliamo suggerirvi quei luoghi – soprattutto naturalistici – che proprio non potete perdervi casomai vi trovaste in America Latina.

    Premettendo che dall’elenco è escluso il Centro America (fan del Messico calma, non compare per un ben dichiarato motivo) e che potete sempre commentare aggiungendo i luoghi che secondo voi dovrebbero stare in classifica, iniziamo.

    E partiamo dall’immagina classica dell’America Latina: Machu Picchu, in Perù, uno dei siti archeologici più famosi e conosciuti del mondo. Oltre all’importanza storica del luogo, anche l’impatto scenico contribuisce al fascino: Machu Picchu infatti si trova a 2.340 metri d’altitudine e arrivare qui all’alba è uno spettacolo unico.

    Rimanendo in zona, al confine tra Perù e Bolivia troviamo il Lago Titicaca, il più grande di tutta l’America del sud: ben 8.330 km quadrati di estensione e un altitudine (3.812 metri) che lo inserisce nel Guinness dei primati come lago navigabile più alto del mondo. E’ un luogo molto suggestivo grazie alla catena delle Ande che lo circonda e alla particolare trasparenza dell’acqua.

    Spostandoci in Bolivia e arrivano al confine col Cile, il ‘Salar de Uyuni‘ ovvero il Deserto di Sale, è uno spettacolo unico al mondo e assolutamente da non perdere: è la distesa salata più vasta del mondo (12mila km quadrati), visibile persino dalla Luna e si trova a oltre 3.600 metri d’altitudine. Paesaggi lunari si susseguono e vi conviene portare un buon paio di occhiali da sole per non essere abbagliati dal riflesso.

    Visto che siamo arrivati in Cile, come non citare l’Isola di Pasqua, dove si è appena risolto il mistero delle sue statue giganti? Scendendo più a sud, si arriva in Argentina, per la precisione in Patagonia e nella Terra del Fuoco: un luogo davvero ai confini del mondo, tra ghiacciai, deserti e immensi spazi dove lasciar correre l’occhio.

    Ma in Argentina c’è un altro luogo imperdibile: le Cascate di Iguazù, al confine col Brasile, tra le più belle del mondo. E visto che siamo saltati in Brasile, come non citare l’Amazzonia, il polmone verde del mondo ampio più di 7 milioni di km2? Il Brasile ha anche perle urbane non secondarie: come la bellissima Salvador de Bahia, città così letteraria grazie ai romanzi di Amado.

    Infine, ancora due suggerimenti per arrivare alla somma di 10 luoghi più belli dell’America Latina: in Venezuela si trova Salto Angel, nientemeno che la cascata più alta del mondo (979 metri d’altezza). E poi in Ecuador ci sono loro, le isole Galapagos, microcosmo unico per flora e fauna studiato anche da Darwin.