Le migliori spiagge per cani in Italia

da , il

    Su ottomila chilometri di costa ci sono solo 27 spiagge per accogliere padroni e cani: in Italia viaggiare con gli amici a quattro zampe resta difficile. Nel frattempo le città cominciano ad attrezzarsi, come il comune di Roma che ha aperto il bau village, una spiaggia ad hoc sul Tevere. Intanto è in arrivo una guida dei ministeri della Salute e del Turismo sulle spiagge attrezzate per i nostri amici a quattro zampe.

    In Italia portare i cani in spiaggia risulta molto difficile. Pensate che solo 27 spiagge di qualche chilometro su ottomila chilometri di costa, sono accessibili ai cani in vacanza. Ecco quali sono.

    Se avete intenzione di portare i vostri piccoli amici in vacanza, forse vi conviene sapere che rischiate una grossa multa, se il posto in cui vi recate non rientra tra le 27 spiagge italiane autorizzate.

    Intanto, mentre le città si attrezzano, come Roma, dove è nato il Bau village, una spiaggia ad hoc sulle rive del Tevere, sulle coste il numero di strutture adibite a questo genere di utenza restano ancora pochissime.

    L’Associazione italiana difesa animali ed ambiente (Aidaa) e il Movimento del turismo delle famiglie con animali hanno promosso la raccolta firme online per chiedere che almeno il 10% delle spiagge italiane siano attrezzate ed aperte alle famiglie ed ai bagnanti che hanno al seguito il proprio cane, e sono già state raccolte 8000 firme, di padroncini in cerca di un posto in cui trascorrere le vacanze con il proprio amico a quattro zampe.

    C’è da sapere che sono sette le regioni che hanno spiagge accessibili ai bagnanti in compagnia dei loro cani, Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Toscana e Veneto. Di queste, l’Emilia Romagna, con dieci spiagge aperte a fido, è la regione con più spazi costieri riservati agli amici a quattro zampe. La Liguria è seconda con otto spiagge, seguita dalla Toscana, terza, con quattro spiagge e le Marche con due. Abruzzo, Lazio e Veneto hanno, invece, solo una spiaggia a testa dedicata ai cani. All’Emilia Romagna spetta anche il premio per l’organizzazione degli spazi, spesso attrezzati con ombrelloni, docce e piscine appositamente pensate per fido e punti per munirsi di sacchetto e paletta. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della protezione animali della protezione animali.

    Secondo le associazioni per la difesa degli animali, aumentando l’accoglienza su spiagge e in strutture di vacanza ai cani, si può ridurre del 15% l’abbandono. Vediamo La mappa delle spiagge attrezzate per i nostri piccoli o grandi amici.

    Mappa delle spiagge italiane attrezzate per i cani

    Cani che giocano in spiaggia

    SPIAGGIA PER CANI IN ABRUZZO

    Pescara – La Playa

    SPIAGGE PER CANI IN EMILIA ROMAGNA

    Rimini – Bagni San Giuliano, Beach 33, “BAGNO 81 no problem…”; Rivabella di Rimini – Bagno Celli ; Lido degli Estensi – Bagno Gabbiano e Bagno Vela; San Mauro Mare – Fido Beach; Ravenna – Lido di Classe e Casalborsetti; Ferrara – Lido di Spina; Cesenatico – Wanda

    SPIAGGE PER CANI NEL LAZIO

    Roma – Bau Village; Maccarese/Fiumicino – Associazione Bau Beach

    SPIAGGE PER CANI IN LIGURIA

    Ospedaletti – Bagni Baia Verde; Laigueglia – Bagni Capo Mele; Alassio – Bagni La Vedetta ; Albisola mare – Bau Bau Village; Genova – Località Vesima; Savona – Spiaggia Comunale di Pietra Ligure

    SPIAGGE PER CANI NELLE MARCHE

    Fano – Animalido; Porto Recanati – Spiaggia Nord e Spiaggia Sud

    SPIAGGE PER CANI IN SARDEGNA

    Caprera – Porto Palma

    SPIAGGE PER CANI IN TOSCANA

    Piombino – Località Baratti, Località Perelli, “Sotto i Macelli Pubblici”, “Sotto Bernardini”, Spiaggia Lunga, Quagliodromo, Dog Beach; Cecina – Bau Beach; Pisa – Calambrone; Grosseto – Orbetello e Castiglionde della Pescaia; Marina di Grosseto – Le Marze; Isola d’Elba – Località Mola e Fonza; Livorno – San Vincenzo

    SPIAGGE PER CANI IN VENETO

    Bibione – Bagni Comunali Bibione Faro e La Spiaggia di Pluto

    Accesso consentito o meno, è comunque doveroso ricordarsi la buona educazione: raccogliere gli escrementi, rispettare gli spazi altrui, provvedere alle vaccinazioni obbligatorie, portare sempre con sé guinzaglio e museruola.