Latinoamericando 2011: concerti e programma

Latinoamericando 2011
Latinoamericando 2011

Latinoamericando 2011, il festival dedicato all’America Latina che si tiene ogni anno a Milano, sta per iniziare: dal 15 giugno al 15 agosto, lo spiazzo antistante il Forum di Assago si trasforma in una succursale del divertimento, della musica e del ballo, con un programma di concerti ed eventi da fare invidia al carnevale di Rio.

Di tutti gli eventi di Milano, Latinoamericando è sicuramente il più colorato e allegro: un viaggio all’interno della cultura sudamericana, con le sue sfaccettature e la sua ricchezza variegata, che ormai è diventato un appuntamento storico a Milano, dato che quella di quest’anno è la 21ma edizione. Il tema portante di Latinoamericando 2011 è ‘Ritorno alle origini guardando al futuro’: quest’anno sarà ancora più facile raggiungere il festival, visto che è stata recentemente inaugurata la nuova fermata della metropolitana di Assago, sulla linea 2.

L’importanza di Latinoamericando negli anni è cresciuta non solo in Italia, ma anche in Europa: tanto che ad oggi, nel Vecchio Continente, è l’evento più importante dedicato al sud America. Vorrete mica perdervelo, vero? Il programma dei concerti, consultabile sul sito di Latinoamericando 2011, è ricchissimo di proposte che spaziano tra generi diversi.

Ad aprire le danze, il 15 giugno, ci sarà Josè Alberto ‘El Canario’, ma si esibiranno anche nomi storici come gli Inti Illimani (7 luglio), Luis Vargas (10 agosto), Tango Herrera (3 agosto). La prima settimana di festival, il calendario prevede sul palco Grupo 24 Horas, Son de Cali, Fuego, Interactivo, Tango Moreno, Tanghetto, Timbalive, Tony Vega, J’Martin.

Il costo d’ingresso al festival è di 6 euro il lunedì, 12 euro tutti i giorni e 18 euro il venerdì e il sabato: tutti i martedì, le donne entrano pagando solo 1 euro fino alle 22. Tutti i giorni, l’ingresso è gratis per i bambini con meno di 11 anni e portatori di handicap.