James Bond compie 50 anni: l’itinerario intorno al mondo sulle orme di 007

da , il

    James Bond compie 50 anni: l’itinerario intorno al mondo sulle orme di 007

    James Bond compie 50 anni proprio oggi, e i festeggiamenti per la saga più amata del grande schermo nell’ultimo mezzo secolo sono in grande stile; si festeggia oggi infatti il Globel James Bond Day, per celebrare i 23 film che sono stati prodotti negli anni sull’agente segreto più affascinante del mondo. Il primo, “Licenza di uccidere”, è stato proiettato nelle sale londinesi proprio il 5 ottobre 1962, interpretato dal giovane Sean Connery; un successo planetario che ha incassato solo negli Stati Uniti più di un miliardo e mezzo di dollari e ha coinvolto attori come Pierce Brosnan, George Lazenby, Timothy Dalton e l’ultimo Daniel Craig. Noi vi proponiamo, per celebrare l’agente 007, un itinerario da sogno intorno al mondo, che tocca le migliori destinazioni di viaggio in cui sono stati ambientati i film negli ultimi 50 anni.

    Goldeneye, Jamaica

    jamaica

    Ci troviamo nel nord dell’isola, e Goldeneye non è solo il titolo del diciassettesimo film di James Bond interpretato da Pierce Brosnan, ma è anche il nome della casa di Ian Fleming in Jamaica in cui egli, tra il 1952 e il 1964, scrisse tutti i romanzi sull’agente segreto. Il Glodeneye è anche un resort hotel vicino all’omonima spiaggia, situata nella Baia di Oracabessa: qui potrete alloggiare in diverse sistemazioni come i cottage da una o due camere da letto, una villa con più camere o le fantastiche suite con la veranda direttamente sulla laguna.

    Jökulsárlón, Islanda

    islanda

    Dal paradiso tropicale ci spostiamo in Islanda, terra di geyser, ghiacci e vulcani, precisamente a Jökulsárlón: questa laguna ghiacciata e piena di bellissimi iceberg vi trasporterà in un mondo fantastico; per visitarla basta fare una passeggiata lungo la riva, ma si può anche fare un tour di mezz’ora su un gommone o su un mezzo anfibio, e sicuramente vi capiterà di avvistare qualche foca. La laguna è stata completamente chiusa per girare alcune scene del film di 007 “La morte può attendere”, con Halle Berry e Pierce Brosnan, che interpreta James Bond per la quarta ed ultima volta.

    Stoke Park Golf Club, Inghilterra

    inghilterra

    La prossima tappa è nel primo golf club britannico, situato nella contea del Buckinghamshire, in cui Sean Connery gioca una partita di golf contro l’antagonista Goldfinger, proprio nel film intitolato “Missione Goldfinger” del 1964. Qui è stata girata anche una scena del diciottesimo film dell’agente segreto, “Il domani non muore mai”, ma questo club, che è anche un resort da sogno con tanto di spa, è stato il set di molti film tra cui anche “Il diario di Bridget Jones”.

    Shilthorn, Svizzera

    svizzera

    Si passa da uno stato all’altro in questo fantastico tour, e ci ritroviamo immediatamente sul monte Schilthorn, alto più di duemila metri, nelle Prealpi Bernesi. Sulla vetta di questa montagna, raggiungibile tramite una serie di funivie, nelle giornate più limpide il panorama vi mozzerà il fiato, perchè sarete in grado di vedere la Foresta Nera tedesca e il Monte Bianco in Francia, ed altre famose vette come la Jungfrau e l’Eiger. Proprio qui in cima sorge il ristorante panoramico rotante Piz Gloria, in cui sono state girate alcune scene del film di James Bond “Al servizio segreto di sua maestà”, il cui l’interprete era George Lazenby.

    Karlovy Vary, Repubblica Ceca

    karlovy-vary-a89

    Ci troviamo al Grand Hotel Pupp, a poche ore da Praga, il cui casinò è stato usato per ambientare quello di “Casino Royale” del 2006, in cui l’agente 007 è interpretato da Daniel Craig. In realtà il film è ambientato in Montenegro, ma in realtà è stato girato a Karlovy Vary, città ceca nota anche per il famoso Karlovy Vari International Film Festival.

    Udaipur, India

    india

    Cambiamo continente e ci ritroviamo a Udaipur, in cui è stato girato il film “Operazione piovra”, del 1983, con l’interprete Roger Moore. Nel Rajastan, lo stato più grande dell’India, troviamo il Lake Palace, un palazzo reale ora adibito ad hotel di lusso, che ha la particolarità di trovarsi nel mezzo di un lago; sembra proprio fluttuare sull’acqua, e c’è anche un’imbarcazione a disposizione per raggiungere la terraferma.

    Parco Nazionale Marino di Ao Phang-Nga, Thailandia

    thailandia

    In questo parco nazionale thailandese si trova la famosa James Bond Island, in cui è stato girato il film con Roger Moore “L’uomo dalla pistola d’oro” nel 1974; oltre a questa meraviglia circondata da mare cristallino, potete visitare la Baia di Phang-Nga, con le sue spettacolari grotte milionarie e le mangrovie che spuntano dal mare.

    Castello di Himeji, Giappone

    giappone

    Restiamo in Asia ma ci spostiamo in Giappone, al Castello di Himeji, in cui sono ambientati la scuola segreta di addestramento dei ninja e il centro di sviluppo delle armi di Tiger Tanaka, alleato di James Bond, nel film con Sean Connery “Si vive solo due volte”, del 1967. Ci troviamo nella prefettura di Hyōgo e il castello, oltre a essere Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, fa parte insieme a quelli di Kumamoto e di Matsumoto, dei cosiddetti Tre castelli giapponesi.

    Fisherman’s Wharf, San Francisco

    san francisco

    L’ultima tappa del nostro viaggio intorno al mondo è il quartiere di Fisherman’s Wharf, a San Francisco, in cui Roger Moore interpreta James Bond che in questa scena incontra l’agente della CIA Chuck Lee, nel film “Bersaglio mobile” del 1985. Questo quartiere attira numerosi turisti grazie alla presenza di molti musei e ristoranti particolari,e alla possibilità di prendere dei traghetti per raggiungere l’isola di Alcatraz.

    Il nostro tour intorno al mondo insieme a James Bond finisce qui, mentre i festeggiamenti in grande per l’agente più famoso della storia del cinema continueranno anche dopo questa giornata; l’agente 007 è celebrato in molti campi, dal cinema alla letteratura alla musica, ed è proprio dedicata a lui la nuova canzone di Adele, “Skyfall”.