Isole Borromee sul Lago Maggiore: un incantevole arcipelago

da , il

    Le Isole Borromee sono un arcipelago del Lago Maggiore: situate nel Golfo Borromeo, nella parte piemontese del bacino, sono famose in tutto il mondo per i loro splendidi giardini all’italiana, per i loro sontuosi palazzi e per lo spettacolare contesto paesaggistico in cui sono inserite. Questo incantevole arcipelago è composto dalle tre principali Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori, a cui si aggiungono l’Isolino di San Giovanni e lo Scoglio della Malghera. Per raggiungere le isole con un itinerario in barca si parte solitamente da Stresa, di fronte alla quale di trova Isola Bella: questa piccola isola è un vero gioiello che unisce armoniosamente lo stile barocco del suo palazzo allo splendore del suo giardino.

    Isola Bella appare a chi la ammira come un vascello che fluttua sulle acque del Lago Maggiore: il suo giardino ha un fascino unico ed un grande impatto scenografico, alternandosi su terrazze collocate ad altezze differenti dove si possono trovare statue, scalinate, balaustre ed obelischi. Di uguale se non maggiore maestosità appare il palazzo, il cui interno si può visitare: qui ammirerete sontuose sale arredate in stile barocco le cui finestre regalano panorami sul lago dalla bellezza impagabile e potrete anche osservare le sculture, gli arazzi, i mobili d’epoca, le tele e le armature che ornano le varie stanze. La lussureggiante Isola Madre, ricoperta di vegetazione per gran parte della sua superficie, è la più grande dell’arcipelago ed è conosciuta in tutto il mondo per l’unicità del suo giardino botanico, un parco all’inglese che custodisce specie vegetali rare e provenienti da tutto il mondo; qui si può passeggiare all’ombra della vegetazione ammirando fioriture sempre diverse e fermarsi a scrutare il meraviglioso paesaggio lacustre circostante. Il palazzo è collocato nel punto più alto dell’isola e si possono ammirare la cappella di famiglia e vari arredi provenienti da varie dimore della famiglia Borromeo.

    L’Isola dei Pescatori, chiamata anche Isola Superiore, è la più piccola delle Isole Borromee ed è anche l’unica di esse ad essere abitata durante tutto l’arco dell’anno: il suo piccolo centro è caratterizzato da casa a più piani dotate di lunghi balconi, necessari a far essiccare il pesce. Come si può intuire infatti, l’attività principale dell’isola è la pesca e quindi qui è d’obbligo una sosta gastronomica per assaggiare la cucina locale in una delle caratteristiche taverna con vista sul lago. Grazie ai suoi incantevoli paesaggi, il Lago Maggiore è uno dei laghi più belli d’Italia insieme al Lago di Como, al Lago di Bracciano e molti altri; se non vedete l’ora di scoprire le bellezze delle Isole Borromee, ecco il listino prezzi del tour di un giorno che parte da Stresa e tocca le tre principali isole, valido fino al 19/10/2014 dalle 09:00 alle 17:30:

    -Biglietto singolo Adulti: 18,50 €;

    -Biglietto singolo Ragazzi (dai 6 ai 15 anni compresi): 8,50 €;

    -Gruppi Adulti (composti da un minimo di 18 persone): 14,50 € a persona;

    -Gruppi Ragazzi (composti da un minimo di 13 persone): 8,00 € a persona.