Il peggiore monumento italiano (secondo i turisti) sarebbe proprio questo

L’Italia lo diciamo sempre, è un luogo ricco di bellezza tanto da essere amata in tutto il mondo. Eppure anche tra le sue meraviglie, una è secondo gli stranieri il peggiore monumento italiano.

Palazzo Ducale a Venezia
Palazzo Ducale a Venezia – viaggi.nanopress.it

Ogni anno il Belpaese è visitato da milioni di turisti da tutto il mondo. Adoranti e curiosi invadono le città d’arte, le spiagge, rimangono incantati nei nostri musei. Potrebbe quindi far molto arrabbiare questa curiosa lista che elegge addirittura il monumento che secondo i visitatori stranieri, sarebbe non solo non degno di nota, ma proprio il più brutto.

Il peggiore monumento italiano secondo gli stranieri

Sembra assurdo, ma è così. Anche l’Italia possederebbe monumenti assolutamente non meritevoli di una visita. Il giudizio lapidario viene da un sito americano di nome Buzzfeed, che si è divertito a stilare addirittura una ideale classifica dei peggiori siti di interesse storico del nostro paese.

peggiore-monumento-italiano
Il peggiore monumento italiano, qual è? – viaggi.nanopress.it

E non è tutto, perché a convalidare questo pensiero ci sono anche le recensioni lasciate da questi turisti stranieri sul sito web TripAdvisor.

Ebbene all’unanimità, il peggiore monumento italiano sarebbe nientemeno che…la Torre di Pisa!

I commenti dei turisti stranieri alla Torre di Pisa

È lì dal 1173, simbolo autentico dell’omonima città. La sua particolarità come è noto è la sua incredibile pendenza verificatasi già durante la costruzione, a causa del cedimento del terreno sottostante, che nonostante i numerosi lavori di ristrutturazione è una sua caratteristica ormai definitiva.

Ed è proprio la sua peculiarità che l’ha resa celebre in tutto il mondo a far letteralmente infuriare i turisti stranieri che negli anni hanno riversato sui social commenti piccati e delusi dopo una visita nella città toscana.

 torre-di-pisa
Torre di Pisa – viaggi.nanopress.it

La definizione più gettonata è che si tratti di un monumento “stupido, senza senso“, “come se qualcuno avesse fatto un brutto lavoro di photoshop“. Altri aggiungono che sembra lo “scherzo di un prestigiatore scadente“.

Non mancano commenti piccati alla zona sottostante la Torre in generale. Improvvisatisi censori del buon gusto i turisti criticano le “brutte foto che le persone si fanno lì sotto“, l’immotivata calca solo per avere “uno scatto di pessima qualità“. Infine, molto gettonate sono le critiche circa il costo del biglietto per accedervi.

Visitare la Torre di Pisa è possibile tutto l’anno. Le offerte di acquisto biglietto sono diverse in base al tipo di fruizione scelta, se comprensiva di tappa alla Cattedrale, se anche per il Battistero, Museo dell’opera del Duomo e Museo delle Sinopie.

Secondo gli avventori dall’estero il prezzo sarebbe davvero eccessivo e i 294 scalini non rappresentano una motivazione sufficiente.

Il peggiore monumento italiano, non solo Pisa nella classifica

Bene ricordare, non che ne abbia bisogno considerata la sua fama, che la Torre di Pisa è comunque amatissima in tutto il mondo nonostante questa bizzarra serie di commenti. Si trova all’interno di un complesso, quello della Piazza del Duomo, che è patrimonio dell’umanità UNESCO fin dal 1987.

Inoltre proprio per la sua particolarità che ogni giorno attira moltissimi visitatori, è stata proposta come una delle sette meraviglie del mondo!

Niente paura comunque perché in questa classifica la Torre di Pisa non è sola, i turisti stranieri non hanno risparmiato nemmeno altre bellezze del nostro paese. Al secondo posto sembra incredibile, troviamo Palazzo Ducale a Venezia, liquidato come “noioso, buio“. Farà infuriare l’intera penisola sapere che anche l’amato Colosseo segue al terzo posto. Motivo? “niente di speciale rispetto ad altre rovine più interessanti“.

palazzo-ducale-1
Palazzo Ducale – viaggi.nanopress.it

Diciamo che il sito Buzzfeed si diverte spesso a punzecchiare con articoli decisamente sconvolgenti come questo. In passato si era anche divertito a stilare una lista tra il serio e il faceto di motivi che avrebbero reso l’Italia il paese peggiore del mondo.

Un lavoro in realtà risultato tremendamente divertente per l’incredibile contrasto tra le foto di posti meravigliosi e la relativa didascalia. In generale non resta che sorridere pensando “de gustibus…“: in fin dei conti l’Italia rimane da sempre una delle mete più scelte da turisti di tutto il mondo ed i motivi sono ogni giorno sotto gli occhi di tutti.