Il Museo dei Vampiri a Parigi: pronti con aglio e crocifisso?

da , il

    Dalla notte dei tempi, nel cuore di numerose leggende, la loro semplice evocazione fa tremare di paura. Di chi stiamo parlando? Dei nostri cari vampiri! Un museo privato gli è stato consacrato a Les Lilas, alle porte di Parigi. Per gli amanti di strane sensazioni o semplici curiosi, questo luogo vi stupirà, ricordatevi il crocifisso e l’aglio!

    Tutti noi conosciamo la leggenda che ruota intorno ai vampiri: dopo mezza notte si trema di paura al pensiero che uno di loro possa succhiare sangue dal nostro collo e aspettiamo con ansia l’arrivo della luce del giorno che li farà scappare.

    Alcuni dicono sono solo leggende altri la loro esistenza non è mai stata dimostrata (né smentita fra l’altro), in ogni caso al museo dei Vampiri, vicino a Parigi, in Francia, tutto fa credere che siano esistiti.

    Aperto nel 2006, questo piccolo museo privato racconta i miti del vampiro, d’ieri e di oggi, attraverso una raccolta di numerosi oggetti. Quadri, film, libri, oggetti e mobili d’epoca, insomma è proprio tutto consacrato ai vampiri.

    Il museo dei vampiri accoglie al massimo 10 persone alla volta, quindi la prenotazione è obbligatoria.

    Jacques Sirgent, il proprietario dei luoghi, è uno specialista della questione… vampiri.

    Questo uomo si appassiona e conosce ogni cosa di loro da quando era un bambino e si divertirà a guidarvi attraverso le la sua casa.

    Un’esperienza parigina da brivido!